QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 20°20° 
Domani 16°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità venerdì 19 settembre 2014 ore 08:55

Ospedale: l'incubo degli ascensori

I Comitati Elbani Riuniti pro Sanità (CER) chiedono un incontro urgente con la direzione dell'ASL 6 Livorno.



PORTOFERRAIO — Riceviamo e pubblichiamo

I Comitati Elbani Riuniti pro Sanità (CER) in seguito al grave disservizio ripetutosi più volte in questi giorni, causato dal guasto dell’ascensore che conduce all’Elisuperficie, sul tetto dell’ospedale, e all’impossibilità di utilizzare il volo notturno all’Aeroporto di La Pila in caso di necessità, chiedono un incontro con la Direzione dell’ASL 6 Livorno per avere dei chiarimenti in merito ai problemi relativi all’emergenza-urgenza.

L’incontro richiesto è nell’ottica di un dialogo costruttivo ma chiarificatore che come sempre i Comitati riuniti pro Sanità (C.E.R.) intendono avere con le Istituzioni.

Poiché i CER ritengono che alcune delle problematiche attuali siano la conseguenza di errate strategie decise e attuate nel recente passato dalla precedente direzione aziendale (vedi la costruzione dell’ascensore che conduce all’elisuperficie; l’abolizione del volo notturno all’Aeroporto di La Pila decretato dopo la riunione sede prefettura Elba del 20/12/12, in quanto considerato troppo costoso per l’Elba per il ridotto utilizzo; la manutenzione degli ascensori affidata ad aziende in continente anziché sull’Isola; l’utilizzo della terapia iperbarica solo nelle patologie da decompressione e l’eliminazione dell’utilizzo per altre forme di patologie, in quanto considerata inutile all’Elba dalla direttrice precedente dott.ssa Calamai), desiderano confrontarsi con l’attuale Direttore generale dott. Eugenio Porfido e con i Direttori locali dott. Gianni Donigaglia e Bruno Graziano.

I CER auspicano che possano essere risolti nel modo migliore e nel minor tempo possibile queste situazioni ad alto rischio per la vita delle persone.

I CER colgono l’occasione di ribadire che l’Accordo firmato dai sindaci con l’Assessore Marroni il 23-11-2012 e siglato dalla giunta regionale con delibera n°1069 del 03-12-2012 deve essere rispettato in quanto costituisce una base di partenza su cui progettare successivamente la riclassificazione dell’Ospedale di Portoferraio.

Non ha senso annullare quell’accordo, significherebbe non avere nulla in mano nell’attesa di un incerto futuro.

I CER, inoltre, stanno lavorando alla preparazione di un piano di riclassificazione dell’Ospedale di Portoferraio e dei servizi sul territorio, in funzione dell’insularità, in collaborazione con le Istituzioni, al fine di garantire una maggior tutela dal punto di vista sanitario all’Isola d’Elba, terza Isola italiana, la maggiore delle Isole minori.

Comitati Elbani Riuniti Pro-Sanità Elba  



Tag

Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità