Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:12 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europee, Schlein: «Mi candido per sostenere la nostra squadra di candidati»

Attualità martedì 02 dicembre 2014 ore 17:03

Niente botti di fine anno a Marciana Marina

L'amministrazione ha deciso di vietare i botti in centro. Piazza Vittorio Emanuele interdetta ai petardi, ai trasgressori multe fino a 900 euro



MARCIANA MARINA — Piazza Vittorio Emanuele e le vie limitrofe saranno, dall'8 dicembre all'8 gennaio "No botti zone". Lo ha deciso questa mattina il sindaco Andrea Ciumei con un'ordinanza. 

"Negli ultimi anni è sempre più diffusa la consuetudine di festeggiare la notte di Capodanno ed altre festività con lo sparo di petardi, botti e artifici pirotecnici di vario genere - si legge nel documento - e ogni anno, a livello nazionale, si verificano infortuni anche di grave entità, derivati alle persone, dall’utilizzo di simili prodotti. Esiste un oggettivo pericolo, anche nel caso di utilizzo di petardi in libera vendita, trattandosi pur sempre di materiali esplodenti che, in quanto tali, sono in grado di provocare danni fisici, anche di rilevante entità, sia a chi li maneggia, sia a chi ne venisse fortuitamente colpito.

In Piazza Vittorio Emanuele sono state allestite delle strutture per i vari festeggiamenti da effettuarsi sotto l’albero di Natale: l’accensione ed il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di bombolette e mortaretti ed il lancio di razzi è sempre stato causa di disagio e oggetto di lamentele da
parte di molti cittadini, soprattutto per l’uso incontrollato da persone che, spesso, non rispettano le precauzioni di utilizzo.

L'amministrazione intende appellarsi soprattutto al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva, affinché ciascuno sia pienamente consapevole delle conseguenze che tale comportamento può avere per la sicurezza sua e degli altri ma è tassativamente vietato a chiunque far esplodere fuochi d’artificio, petardi, botti di qualsiasi tipo in Piazza Vittorio Emanuele e vie limitrofe. I trasgressori saranno puniti con la sanzione Amministrativa da 150 euro ad 900 euro".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I proprietari ormai anziani devono trasferirsi in paese e cercano una sistemazione per il pony. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità