Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PORTOFERRAIO25°30°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Johnson: «Sono triste, lascio il lavoro più bello del mondo»

Attualità lunedì 09 febbraio 2015 ore 15:30

Matteo, il primo nato senza dolore

E' un maschietto il primo elbano nato grazie al procedimento di partoanalgesia da poco attivato nel presidio elbano. Benvenuto al piccolo Matteo



PORTOFERRAIO — Si chiama Matteo ed è un bel bimbo di quasi 3,630 chilogrammi il primo nato da una mamma elbana che ha scelto la tecnica del parto senza dolore, la nuova proposta assicurata dall’ospedale di Portoferraio.

La donna, dopo aver seguito l’intero percorso che parte fin dal rilascio del libretto di gravidanza e prevede una visita anestesiologica al quinto mese, ha da subito espresso la propria volontà di ricorrere alla tecnica di partoanalgesia con puntura epidurale per mezzo del posizionamento di un sottile cateterino, che permette la gestione del dolore nel corso del travaglio.

“È andato tutto bene – ha spiegato Bruno Maria Graziano, direttore del presidio ospedaliero di Portoferraio – e siamo convinti che da oggi possano esserci numerosi altri parti con questa tecnica che, per una precisa scelta della direzione dell’Azienda USL 6, allinea il nostro punto nascita agli ospedali più moderni. La partoanalgesia, lo ricordo, coinvolge un’equipe multidisciplinare composta da numerosi professionisti fra i quali ostetriche, ginecologi e anestesisti. L’organizzazione ha funzionato perfettamente ed è stata un’esperienza importante, vissuta e sentita da tutto il reparto. A tutti loro il mio sentito ringraziamento e un caloroso benvenuto al piccolo Matteo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È partito da Empoli con la sua bicicletta speciale da lui realizzata per raccogliere fondi a sostegno di un gruppo di ragazzi down di Fermo
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

STOP DEGRADO

Lavoro