Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:PORTOFERRAIO21°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024: Jude Bellingham, chi è l'attaccante prodigio dell'Inghilterra e perché i tifosi impazziscono per lui

Attualità giovedì 02 luglio 2015 ore 16:00

Marini: "Stiamo recuperando i ritardi"

Il vice sindaco Roberto Marini risponde alla sollecitazione dell'Assoalbergatori sullo stato del decoro urbano di Portoferraio e promette tempi brevi



PORTOFERRAIO — "Ringrazio l’Ing. De Ferrari Presidente dell’Associazione Albergatori, per essersi offerto di collaborare con noi - scrive il vice sindaco Roberto Marini - così come avevamo concordato in un incontro tenutosi pochi giorni fa. Il Comune di Portoferraio, purtroppo, è rimasto ingessato per i fatti noti a tutti e questo ha causato ritardi nelle opere di abbellimento della città; ritardi che, comunque, stiamo recuperando. 

Obbligo e intento di questa Amministrazione è che tutto venga ulteriormente migliorato. Ben vengano quindi gli aiuti, quando sono motivati da un sincero e disinteressato senso di collaborazione fra le parti, per il bene della città e dell’Isola d’Elba. Un incontro con le Associazioni di categoria è previsto per giovedì prossimo. Le stesse Associazioni hanno manifestato la volontà di confrontarsi con il Comune e ci scusiamo per il ritardo con il quale abbiamo risposto alla loro richiesta, ma sono certo che apprezzeranno le forze messe in campo e che insieme riusciremo a fare un ottimo lavoro. 

Stiamo lavorando alacremente e con assoluto impegno per rendere Portoferraio accogliente e decorosa e sono già stati previsti e organizzati spettacoli e eventi estivi. Il nostro impegno non è in discussione e i fatti ci daranno ragione. Questo è quanto ha a cuore questa amministrazione e quanto, sono certo avverrà".

Una risposta alla cruda presa di posizione di Massimo De Ferrari, presidente degli albergatori elbani che in un recente intervento sullo stato del decoro portoferraiese, così commentava: "Non possiamo lasciare che Portoferraio, la porta di accesso dell'Isola d'Elba, vesta in queste condizioni di degrado a livello di accoglienza"

"Capisco tutti i problemi che ha avuto l'amministrazione comunale di Portoferraio, ma non si può più aspettare e rimandare. Il verde pubblico non può rimanere in queste condizioni, non si vedono iniziativa a livello di intrattenimento, non solo i nostri associati ma anche quelli di altre categorie non ottengono risposte alle loro iniziative. Ci offriamo di collaborare - ha aggiunto De Ferrari - anche perchè non possiamo perdere altro tempo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sindaco Tiziano Nocentini ha deciso di attribuire le deleghe all'ex direttore del presidio ospedaliero di Portoferraio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca