Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:13 METEO:PORTOFERRAIO14°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dietro la «stanchezza» di Biden al G7

Attualità martedì 18 luglio 2017 ore 12:57

Aeroporto, raddoppiato il personale estivo

L'aeroporto di Marina di Campo

Il sindacato Filt CGIL: "Sottoscritto un buon accordo, ma ora serve un adeguamento dello scalo"



CAMPO NELL'ELBA — "Abbiamo ottenuto un buon risultato nella stesura dell'accordo integrativo all'aeroporto dell'Isola d'Elba, purché rimangano le criticità legate al necessario intervento di allungamento della pista".  A parlare è il sindacato Filt CGIL di Livorno, unica sigla sindacale presente nello scalo, di La Pila, all'Isola d'Elba.

"Rispetto alla scorso anno - dice il sindacato - siamo riusciti a ottenere l'assunzione di 4 stagionali, due full time e due part time, che garantiranno la sicurezza dell'atterraggio dei voli taxi e una corretta turnazione del personale stabile “La situazione dello scalo è critica ormai da anni – illustra la Filt – da quando Inter Sky è fallita. Lo scorso anno, a fronte dell'incremento del traffico, gli stagionali assunti erano soltanto due, quest'anno siamo riusciti a ottenere il doppio delle persone, per permettere ai 9 lavoratori stabili una corretta turnazione durante la stagione estiva”.

L'aumento del traffico e la mancanza di personale stagionale, infatti, pesava sulle spalle dei lavoratori dell'aeroporto, chiamati anche a garantire la sicurezza dei voli taxi, senza alcun tipo di remunerazione aggiuntiva.

“Altro importante punto dell'accordo – prosegue la categoria – è l'incentivo che abbiamo ottenuto su questo tipo di atterraggio: i voli taxi sono non programmati e necessitano di 7 persone, ma non sempre arrivano quando lo scalo è in piena funzione. Per questo abbiamo fissato una forfettizzazione dell'intervento a compensazione del disagio creato al personale”.

Alla fine della stagione la Filt auspica che, finalmente, lo scalo sia adeguato con l'allungamento della pista . 

“E' l'ultimo anno che all'Elba atterreranno aerei da 50 posti – conclude la Filt – Sky Walker, infatti, ha rinnovato il parco mezzi e la pista deve essere adeguata ad accogliere aerei di dimensioni maggiori, pena la stessa sopravvivenza dello scalo. Per il momento i lavori sono programmati per ottobre, ci auguriamo partano con tempestività”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È accaduto nel pomeriggio di oggi. Il fumo era visibile verso sud di Punta Calamita. Operazioni di soccorso della Guardia Costiera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica