Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:07 METEO:PORTOFERRAIO16°30°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 12 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Uomo viene «inghiottito» da una balena al largo del Massachusetts: la testimonianza

Attualità venerdì 26 aprile 2013 ore 21:35

Mare Pulito, per Arpat "Bilancio positivo"



Diversi quintali di materiale di rifiuto sono stati raccolti in occasione di Mare Pulito 2013, la giornata dedicata all’ambiente marino e alla sua tutela che si è svolta all’Isola d’Elba il 18 aprile scorso. Un bilancio più che positivo secondo Arpat, che ha seguito direttamente l’iniziativa che ha visto coinvolti il CED (Consorzio elbano diving), i comuni elbani, le scuole dell’isola con il contributo di Capitaneria di Porto, Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano ed ESA. L'evento è stato accompagnato da momenti di informazione sulla raccolta differenziata e la salvaguardia dell’ambiente curati proprio da Esa, Arpat e Parco. La biologa marina Cecilia Mancusi del Settore Mare dell’Agenzia ha raccontato ai ragazzi l’esperienza di ARPAT nel monitoraggio degli spiaggiamenti e nello studio dello stato di salute delle popolazioni di tartarughe e cetacei, esperienza maturata anche grazie alle attività svolte nell’ambito del progetto transfrontaliero Gionha, tra i cui obiettivi c'era anche il “Monitoraggio degli spiaggiamenti e studio dello stato di salute delle popolazioni di tartarughe e cetacei e indagini di laboratorio sugli esemplari spiaggiati”.
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'auto è uscita fuori strada in una curva ma al suo interno non c'era nessuno. A circa 200 metri nella stessa notte è avvenuto un furto in una casa
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca