QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 25°25° 
Domani 23°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 21 luglio 2019

Attualità martedì 18 giugno 2019 ore 09:20

Sentieri sonori, un successo il trekking musicale

Durante il trekking musicale

All'interno della rassegna "Marciana Borgo d'Arte" è stato molto partecipato e apprezzato il trekking musicale che si è svolto domenica 16 Giugno



MARCIANA — Ha riscosso una grande partecipazione il primo evento di trekking musicale, organizzato dal festival "Marciana Borgo d’Arte" e svoltosi per la prima volta domenica 16 Giugno.

La passeggiata, iniziata all’interno del borgo e conclusasi in una location del tutto eccezionale, il Caprile dell’Omo, è stata un’ottima occasione per andare alla scoperta di luoghi e storie che affondano le loro radici nel patrimonio culturale del territorio, troppo spesso dimenticato.

Le ragazze dell’Associazione Pedalta, Lina Artieri e Luana Anselmi, hanno accompagnato i partecipanti rievocando antiche storie di pastori che a queste terre hanno dedicato le loro vite e le loro energie.

Come cantastorie d’altri tempi hanno argomentato ogni sosta e ogni luogo con dettagli e curiosità per lo più sconosciute alla popolazione locale e non, un vero salto nel passato e nel folklore isolano. 

Ad attendere gli spettatori in questo anfiteatro naturale, immerso nel bosco e allo stesso tempo aperto sul mare con un panorama mozzafiato sui nostri monti, i Ravanatèra, hanno dato vita ad un concerto totalmente acustico.

Il quintetto, formato da musicisti elbani, ha proposto un repertorio di antichissima tradizione in una veste nuova fatta di sonorità mediterranee, con l’ausilio di strumenti atipici rispetto alla tradizione musicale locale, come il bouzouki greco e la darbouka araba, un po' a dimostrare che l’Elba è un’isola in cui numerose sono state le contaminazioni culturali.

"Una bella giornata di condivisione, - commentano dall'organizzazione - un’occasione per intonare tutti insieme antichi stornelli popolari e per camminare in compagnia alla scoperta di luoghi vicini a noi e allo stesso tempo troppo spesso lontani".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Spettacoli

Cronaca