Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO19°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Tarquinio e Vannacci. La nuova moda del 2024 è il candidato pret-à-porter

Attualità domenica 02 agosto 2020 ore 11:45

Sversamento di idrocarburi nel porto turistico

Sversamenti nel porto turistico di Marciana Marina

Legambiente chiede spiegazioni al sindaco e alla Capitaneria di porto dato che il porto turistico è anche stato insignito della Bandiera Blu



MARCIANA MARINA — Legambiente Arcipelago Toscano in una nota spiega che ha ricevuto ripetute segnalazioni da parte di cittadini di Marciana Marina e turisti di diversi episodi di sversamenti di idrocarburi nel porto di Marciana Marina, in particolare nell’area tra la Torre, il distributore di Carburanti e il primo molo di fronte alla gelateria dove insistono diverse concessioni per ormeggio di natanti.

"In particolare,  spiegano da Legambiente - il giorno 1 agosto, la presenza di idrocarburi in superficie e il pungente loro pungente odore sono stati abbastanza consistenti e successivamente nell’area sono state poste delle pezze assorbenti che non hanno certo risolto il problema. Visto che sostanze di questo tipo, anche in minima quantità, hanno la capacità di inquinare vaste aree e di danneggiare le biocenosi e che si tratta di materiali considerati cancerogeni per inalazione dall’Organizzazione mondiale della sanità e ai quali quindi non dovrebbero essere esposti i lavoratori portuali o chi transita nell’area, Legambiente ha scritto al sindaco di Marciana Marina e alla Capitaneria di Porto di Portoferraio per chiedere: 'Quale sia la causa di questi ricorrenti episodi di inquinamento; Cosa si intende fare per assicurare che non si ripetano più e per difendere la salute del mare e di chi lavora all’interno dell’area portuale'.

Inoltre, il Cigno Verde isolano, visto che il Comando Generale delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera risulta tra i sostenitori delle Bandiera Blu, concesse dalla Foundation for Environmental Education (Fee) e della quale si fregia per l’"Approdo Turistico" anche il Comune di Marciana Marina, anche alla luce di quanto accaduto e della situazione del porto, chiede a Comune e Capitaneria se 'come prevedono i Criteri internazionali per la concessione delle Bandiere Blu FEE (http://www.bandierablu.org/common/criteri.asp?tipo=approdo), l’"Approdo turistico" di Marciana Marina risponda a tutti i requisiti per ottenere e mantenere la Bandiera Blu 'indicati con la lettera I (imperativi) e possibilmente al maggior numero dei requisiti indicati con la lettera G (guida)' e in particolare quelli I (imperativi) più attinenti al caso segnalato"-


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un giovane è stato soccorso dai volontari della Pubblica Assistenza su un sentiero impervio e poi trasferito in elisoccorso fuori Elba
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Attualità