Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO13°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Politica martedì 03 novembre 2015 ore 10:40

Nuovo piano della viabilità, i dubbi del Pd

Il circolo Pd di Marciana Marina commenta l'assemblea pubblica nella quale si è discusso delle nuove modifiche alla viabilità in centro



MARCIANA MARINA — "Il 29 Ottobre scorso, come circolo Pd abbiamo partecipato all'assemblea che il comitato cittadini ha indetto per parlare del cambio del traffico che comprende la realizzazione di un area pedonale che dall'attuale angolo attiguo al Bar Roma, percorre tutto il lungomare fino all'Hotel Marinella. 

Per l'amministrazione erano presenti il sindaco Ciumei e l'assessore ai lavori pubblici Citti, mancava invece, l'assessore al commercio Francesco Lupi. La presenza comunque del sindaco Ciumei e di Citti, è senza dubbio un dato positivo, anche se noi lamentiamo come questo evento partecipativo non sia stato voluto dalle istituzioni ma sia stato sollecitato dai cittadini, che senza essere coinvolti si sono visti calare dall'alto un cambiamento così importante. 

Molti sono stati i dubbi espressi soprattutto dai commercianti.

Primo fra tutti il traffico in entrata convogliato in via Gaspare Dussol, che non solo ci pare una scelta poco fattibile per la difficoltà di immettersi nella via per chi viene da Portoferraio ma soprattutto per i mezzi più pesanti adibiti allo scarico merci, ai quali toccherebbe invadere la carreggiata opposta per manovrare in sicurezza, c'è poi il problema per le attività che si trovano su questa strada ed hanno un suolo pubblico che diventa fondamentale per la loro sopravvivenza, questo progetto potrebbe determinarne la chiusura perché anche se la sera, la zona è completamente chiusa al traffico, tutte le auto munite di tagliando di permesso dovrebbero transitare proprio davanti a questi locali. 

Le aree pedonali sono sempre un fatto positivo un arricchimento per un paese ma devono esistere i presupposti per attuarle, si devono cioè creare tutte quelle alternative di parcheggio nelle zone limitrofe, affinché l'area non diventi un luogo desolato ma ancor più vissuto, a Marciana Marina i parcheggi esistenti vicino al centro, sono assolutamente insufficienti durante la stagione estiva, i posti auto che verrebbero persi nell'area pedonale, sono quelli che fanno attualmente lavorare tutte le attività del lungomare comprese nella futura area pedonale, il continuo alternarsi di auto che sostano con il parcometro infatti, crea un giro di gente piuttosto sostenuta, che non trovando posto si dirigerebbe altrove, evitando di sostare nel paese. 

I commercianti hanno posto molti interrogativi interessanti e hanno cercato di esprimere i motivi che li vedono contrari o dubbiosi nei riguardi di questo nuovo assetto della viabilità.

Il sindaco ha ribadito però che questa è un proposta e non è ancora stata adottata in via definitiva. Come PD lamentiamo ancora una volta, come si progetti il futuro del paese, in assenza di discussione con i cittadini, lo abbiamo visto per il Progetto del porto, per la destinazione della ex scuola elementare, per la quale sono anche state raccolte 600 firme contro la chiusura della palestra, rimaste poi senza risposta e a quanto si vede dai documenti presenti all'albo pretorio, del progetto che riguarda il restauro della Torre.

È emerso con evidenza come tutto l'insieme di questi progetti, complessi e bisognosi di partecipazione, non facciano parte di un'idea di paese, di un indirizzo chiaro per lo sviluppo economico e culturale, ma che si procede per comparti che spesso si trovano slegati tra di loro e questo è il vero problema.

Serve un indirizzo preciso con obbiettivi definiti, anche perchè si parla di interventi che possono cambiare radicalmente la storia del nostro paese e non ci possiamo permettere di sbagliare".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stop all'appello del Comune al Consiglio di Stato. Barbetti accusa l'amministrazione Montagna. Le motivazioni della rinuncia al giudizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità