Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:PORTOFERRAIO11°24°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Cronaca mercoledì 27 dicembre 2023 ore 18:15

La truffa colpisce via social

I carabinieri hanno individuato il responsabile attraverso la pista del denaro versato tramite un bonifico dalla persona truffata



MARCIANA MARINA — I carabinieri della Stazione di Marciana Marina, a seguito di denuncia presentata da una giovane del posto, hanno denunciato per truffa alla Procura della Repubblica un 49enne napoletano.

La giovane, attraverso un noto social-network, credeva di aver acquistato un’action cam ad un prezzo particolarmente conveniente, effettuando un bonifico a favore del venditore. 

Non vedendosi però recapitare il prodotto e non essendo più in alcun modo riuscita a mettersi in contatto con quest’ultimo, resosi nel frattempo irreperibile, la vittima ha deciso di rivolgersi ai militari dell’Arma.

Ricostruendo i movimenti di denaro, i militari sono riusciti ad identificare il presunto autore del raggiro che è stato denunciato all’autorità giudiziaria labronica con l’accusa di truffa. 

Ora il 49enne rischia una condanna che può a arrivare fino a tre anni di reclusione.

I carabinieri raccomandano massima attenzione quando si effettuano acquisiti tramite siti web e ricordano alcuni consigli:

– diffidare da prezzi molto o addirittura eccessivamente convenienti dietro i quali si possono celare truffe o tentativi di vendita di merce oggetto di furto;

– non accettare in pagamento assegni bancari da persone sconosciute né effettuare pagamenti attraverso canali che non consentano una rapida risoluzione delle controversie ed il recupero delle somme tra i quali i bonifici bancari. Oltre ai numerosi incontri ad hoc, il Comando Provinciale di Livorno ha realizzato un comodo e pratico vademecum, reperibile nelle caserme dell’Arma e distribuito durante i citati incontri, utile per tenere a mente i consigli dei carabinieri e condividerli con parenti ed amici. 

Tali consigli sono reperibili anche sul sito www.carabinieri.it, nella sezione “IN VOSTRO AIUTO > CONSIGLI”. Accattivante ed intuitiva la versione video “I consigli di Fedele” visionabile sempre nella sezione “CONSIGLI” del sito web della Benemerita e sul canale YouTube dell’Arma dei Carabinieri. Inoltre i carabinieri ricordano che è opportuno segnalare prontamente tramite il 112NUE anche i soli tentativi non andati a buon fine per consentire un rapido intervento e fermare i presunti truffatori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A distanza di pochi giorni un altro traghetto di Toremar si ferma per un guasto. Dopo parte della giornata a Piombino poi è ripartito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Cronaca

Cronaca

Monitor Traghetti