Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:43 METEO:PORTOFERRAIO16°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Imponente frana sulla Lecco-Ballabio, colpita un'auto e bloccata una galleria. Non ci sono feriti

Attualità giovedì 17 marzo 2016 ore 15:24

Approvato il progetto del nuovo porto

Il foto inserimento del nuovo porto

Il consiglio comunale conclude l'iter per il rifacimento dell'intera area portuale, Ciumei: "Un'opera che il paese attendeva da 40 anni"



MARCIANA MARINA — Con la votazione avvenuta questa mattina prende avvio concretamente il nuovo porto di Marciana Marina. Il punto centrale all'ordine del giorno era infatti l'approvazione della variante al regolamento urbanistico del piano regolatore portuale portando così a compimento il percorso iniziato nel 2009 e tenacemente inseguito dall'amministrazione Ciumei.

Una seduta che ha visto una numerosa partecipazione popolare, pur messa a dura prova dalla lettura e conseguente votazione di tutte le osservazioni arrivate, e una minoranza che ha ribadito ancora una volta la propria contrarietà al progetto.

Tema caldo è stato quello dello spazio che verrà riservato ai pescatori e all'attività di prima vendita del pesce dato che quello che ora è il moletto del pesce non rientrerà più nel perimetro della zona portuale: "Ma l'attività di pesca - assicura Ciumei - è fondamentale per il nostro paese e verrà tutelata adeguatamente nel bando di gestione".

Gli elementi del progetto sono noti e da anni sono discussi nelle assemblee pubbliche che si sono succedute durante l'iter di adozione: gli elementi principali sono l'edificazione di una diga sovraflutto e una di sottoflutto con la creazione di un "ricciolo" che restringe l'accesso al porto per assicurare la protezione delle imbarcazioni ormeggiate: "I moli - spiega il sindaco - proteggeranno i natanti dalle raffiche di Grecale e Maestrale e proteggeranno la spiaggia dalla risacca".

"Ma non è solo questo - continua Ciumei - si tratta di far diventare quello di Marciana Marina un vero porto turistico, regolandolo e mettendolo in sicurezza sia per i natanti che per i bagnanti. Le attività principali saranno la pesca, i posti residenti che saranno riservati, l'attività da diporto e quella di alaggio e varo. E' fondamentale la divisione fra area portuale e quella destinata alla balneazione".

La variante adottata oggi, verrà pubblicata sul Burt (il bollettino ufficiale della regione Toscana) e da quel momento ci saranno due anni di tempo per procedere alla progettazione minuta delle opere e per la pubblicazione da parte dell'amministrazione del bando per l'affidamento della gestione.

L'opera, il cui costo si aggira intorno agli 8 milioni di euro, verrà finanziata dal soggetto che avrà poi la gestione: "Il paese intero sarà migliorato da questa opera - continua Ciumei - oltre a avere un porto in sicurezza, avremo la progettazione e realizzazione del nuovo lungomare, la sistemazione di piazza Bernotti, piazza Vittorio Emanuele, la riqualificazione della Torre degli Appiani e di tutti i parcheggi collegati al porto oltre a benefici di ordine economico".

Per quanto riguarda l'area a mare aumenteranno i posti barca che passeranno dagli attuali 256 a 586: "Ma si tratta - afferma il sindaco - di una regolarizzazione dato che alcuni concessionari durante la stagione ampliano il proprio campo boe. Questo è un progetto che ha passato il vaglio di ben 18 enti e amministrazioni, siamo sicuri di fare il bene dei marinesi".

"Sono felice di aver portato a compimento questo progetto che va nella direzione del benessere di tutta la comunità e che il paese attendeva da 40 anni".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle prossime ore sono previste piogge e forti temporali. La Protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per i rischi del maltempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità