Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:04 METEO:PORTOFERRAIO12°16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 11 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Terzigno, carabiniere prende a calci un ragazzo che ha le mani alzate: rischia il trasferimento

Attualità giovedì 31 ottobre 2019 ore 18:00

Adottato il Piano operativo comunale

Marciana Marina

L'amministrazione ha individuato le linee di pianificazione edilizia dei prossimi cinque anni. Ecco l'elenco degli appalti per le opere previste



MARCIANA MARINA — L’amministrazione comunale di Marciana Marina in data odierna ha adottato il Piano Operativo Comunale redatto conformemente a quanto stabilito dalla Legge Regionale n. 65/2014.

È il secondo Comune, si legge nella nota dell'Amministrazione comunale, dopo Rio Marina ad aver redatto questo importantissimo strumento della pianificazione territoriale, che detterà per i prossimi cinque anni le nuove previsioni edificatorie pubbliche e private che sono indicate nella documentazione grafica e disciplina normativa che è visibile sul sito istituzionale dell’Ente sull’apposito Link predisposto per tale scopo: http://comune.marcianamarina.li.it/poc/.

"Si ricorda - spiega l'amministrazione comunale - che entro sessanta giorni decorrenti dalla data di pubblicazione sul BURT chiunque potrà presentare le osservazioni che verranno successivamente valutate dai Tecnici che hanno predisposto il Piano Operativo.Si ringrazia il gruppo dei Tecnici che ha raggiunto questo importante obiettivo, in collaborazione con gli Enti istituzionali che hanno prodotto significativi contributi tecnici, migliorando questo strumento urbanistico".

L'amministrazione comunale inoltre informa che è in procinto di appaltare alcune opere pubbliche di strategica importanza, quali:

  1. L’integrale realizzazione di due nuovi campi da Tennis presso gli Impianti Sportivi di Viale Aldo Moro; Importo complessivo  70.000,00 euro;
  2. La Messa in sicurezza del versante prospicente l’arenile della Fenicia e Fenicetta; Importo complessivo pari ad euro 60.000,00;
  3. Messa in sicurezza della porzione di viabilità in Viale Regina Margherita mediante la realizzazione di una scogliera protettiva. Opera interamente finanziata dalla Regione Toscana per  110.000,00 euro;
  4. Completamento dei lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione della Caserma dell’Arma dei Carabinieri in Via G. Pavoni per un importo complessivo  110.000,00 euro;
  5. Riqualificazione della parte terminale del viottolo del Cotone che confluisce con la strada provinciale per un importo complessivo  28.000,00 euro;
  6. Realizzazione di un nuovo cinema all’aperto in Piazza Bonanno per un importo complessivo  133.000,00 euro;
  7. Adeguamento tecnico funzionale dell’ex sede comunale, al fine di adibirla a centro di aggregazione socio ricreativo  300.000,00euro di cui  100.000,00 circa già finanziati dalla Regione Toscana per il tramite del Gal Etruria;
  8. Interventi di messa in sicurezza alla Torre degli Appiani per un importo pari a  40.000,00 interamente finanziati dallo Stato che vanno a sommarsi a quelli già realizzati per  30.000,00 euro circa;
  9. Sono in corso di completamento i lavori di riqualificazione di Via Bonanno, importo complessivo dei lavori  150.000,00  euro circa che prevedono anche la costruzione di un parcheggio pubblico e di una pista per le utenze deboli che garantirà la sicurezza dei pedoni e dei bambini nell’ingresso a scuola;
  10. Realizzazione di una nuova tribuna allo Stadio Comunale “Renzo Bisso” che andrà a sostituire l’attuale struttura oramai degradata. Per tale aspetto è stato incaricato l’Arch. Federico Mazzei che depositerà il progetto definitivo entro fine anno, al fine di richiedere i finanziamenti presso il credito sportivo;
  11. Realizzazione di un nuovo centro polifuzionale presso gli impianti sportivi di proprietà comunale per attività ludiche ricreative. Per tale aspetto è stato incaricato il Geom. Andrea Bartolini di Portoferraio che presenterà entro fine anno il progetto definitivo al fine di richiedere i finanziamenti al credito sportivo ed al CONI per la sua approvazione;
  12. Predisposizione di un quadro di intervento presso il Polo scolastico, al fine di avviare tutte le procedure necessarie per la sua successiva messa a norma. Il tutto derivante della nuovi disposizioni ministeriali in materia di classificazione sismica di tutti gli edifici pubblici. Per tale aspetto è stato incaricato lo Studio Tecnico “Dato Engineering” di Porcari che dovrà entro fine anno depositare una progettazione preliminare necessaria per poter richiedere i fondi ministeriali che sono stati messi a disposizione dei piccoli Comuni per interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici.

"Questa amministrazione auspica una realizzazione dei lavori menzionati in tempi ragionevolmente brevi - si conclude la nota - e ci tiene a ringraziare il Responsabile dell’Area Tecnica Geom. Navarra che nonostante il lavoro ordinario e pur essendo l’unico Tecnico presente nell’ufficio, ha dimostrato impegno e professionalità nel portare avanti tutte le linee di indirizzo dell’Amministrazione Comunale".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo le recenti vicende che mettono a rischio le compagnie del gruppo Onorato è lo stesso armatore ad intervenire per spiegare cosa sta accadendo
Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Sport