Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PORTOFERRAIO24°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Sport sabato 20 aprile 2019 ore 07:30

Conto alla rovescia per il "Libeccio Trail"

La baia di Sant'Andrea

Si tratta di un trail walking che parte dalla baia di Sant'Andrea e attraversa i sentieri nel bosco verso Marciana e quelli panoramici sul mare



MARCIANA — Il 28 Aprile torna l'appuntamento con il  Libeccio Trail, un percorso molto suggestivo e affascinante con dei tratti tecnici. La partenza è prevista dalla Baia di Sant'Andrea alle ore 9,30 per salire sul sentiero delle Marine tra boschi di macchia mediterranea e lecci e  tra boschi di castagno in direzione di Marciana per culminare sulla vetta del Masso dell’Omo (gran premio della montagna), la famosa roccia che purtroppo ultimamente è stata parzialmente distrutta dal maltempo.

Si tratta di una roccia dalle curiose sembianze umane che per secoli ha dominato dall'alto l'incantevole baia di Sant'Andrea. Dal Masso dell’Omo inizia la discesa molto tecnica che raggiunge da prima la via Crucis della Madonna del Monte, dove si continua a scendere fino all’Angelo,per arrivare fino al Belvedere (punto di ristoro).

Dopo poco asfalto inizia un’altra discesa molto tecnica verso il sentiero dei Profumi, dove un tempo regnavano terrazzamenti di vigneti , oggi invece luogo di ruderi di vecchi casolari con tracce di manufatti per la produzione del vino. 

Da qui poi il sentiero arriva fino alla Conca/Maciarello con un tratto semi pianeggiante di asfalto per poi riprendere il sentiero 150 con una discesa per arrivare fino a Sant'Andrea (punto di ristoro) e da qui percorrere l’ultima salita verso Zanca per poi ridiscendere di nuovo verso Sant’Andrea, nel punto del traguardo.

Lungo il percorso la vegetazione è ricca di piante profumate come la lavanda, l'elicriso ed altre specie in una infinità di colori.

Alberi da frutto come il ciliegio, il corbezzolo, sono visibili ovunque. In bella vista nei recinti, alberi di agrumi creano una coreografia da Eden. Dall'alto sono visibili panorami mozzafiato con le scogliere che si protendono in un mare cristallino. 

Per maggiori informazioni è possibile contattare l'email ass.libeccio@libero.it.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il maestro pasticcere, giudice della trasmissione Best Bakery prodotta da Sky, si è concesso per alcuni scatti durante il suo soggiorno elbano
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Sport