Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:PORTOFERRAIO15°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 16 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
G7 in musica: Bocelli canta 'Nessun dorma', Biden chiude gli occhi, Meloni si scatena nel ballo

Politica mercoledì 11 settembre 2013 ore 12:55

Luigi Marroni risponde all'Idv in consiglio regionale "Così funziona il servizio visite ed esami nella asl 6"



Firenze – L’assessore alla sanità Luigi Marroni risponde all'interrogazione consiliare presentata da Marta Gazzarri, Giuliano Fedeli e Marco Manneschi (Idv) sul servizio di visite ed esami presso la Asl 6 di Livorno, che ha creato non pochi dubbi e perplessitò di funzionamento. Molti i cittadini e i comitati locali che hanno segnalato più vilte disservizi e lunghi attese, ma adesso l'assessore risponde. "Il servizio - spiega Marroni - è sottoposto a un percorso di miglioramento e ampliamento. Marroni ha precisato che per quanto concerne il servizio Cup, l’Asl segnala che è ormai operativo nelle farmacie su tutto il territorio di Livorno, e che da gennaio 2012 a maggio 2013 ha effettuato 73.367 prenotazioni. L’obiettivo ora è quello di far partire punti Cup decentrati presso soggetti istituzionali e del terzo settore, e a questo scopo è stata stipulata una convenzione. Inoltre, nel giugno 2012 è stato raggiunto un accordo per l’attivazione di una postazione presso il centro commerciale Coop di Livorno. A livello regionale, ha proseguito Marroni, nel 2010, 449 farmacie su 1.112 avevano attivato il servizio Cup. “Attualmente le farmacie che effettuano prenotazioni Cup rappresentano il 44% delle farmacie convenzionate – ha detto l’assessore – e la prenotazione è fornita anche dalle parafarmacie”. Marta Gazzarri ha chiesto un maggior impegno nel miglioramento del servizio di prenotazione di visite e di esami. “Partendo da un caso personale ho verificato come sia molto difficile prenotare alcuni esami a Livorno – ha spiegato la consigliera -. Le farmacie private sarebbero disponibili a farlo, ma trovano un muro. E’ impensabile che gli utenti continuino a dover perdere delle intere mattinate solo per una prenotazione”.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 50 anni è stata denunciata dai carabinieri con l'accusa di furto. Ecco cosa è accaduto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca