Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:55 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità venerdì 06 novembre 2015 ore 11:15

Balneari, "i problemi sul tappeto sono molti"

E' nata la Federazione Italiana Balneari a Livorno, aderente alla Confesercenti: un interlocutore con gli enti legati alla vita degli stabilimenti



LIVORNO — Si è costituita nei giorni scorsi a Livorno, con l’adesione di alcuni stabilimenti balneari livornesi, la FIBA - Federazione Italiana Balneari aderente alla Confesercenti Livorno. Coordinatore sarà Andrea Picchi

Fabrizio Lotti e Stefano Paperini, rispettivamente presidente regionale e provinciale della categoria, che associa circa 70 stabilimenti balneari lungo la costa livornese fino ad arrivare all’Isola d’Elba, esprimono "tutta la loro soddisfazione per questo battesimo, nella piena convinzione che la peculiarità degli stabilimenti balneari livornesi rappresenterà un’esperienza importante ed un contributo rilevante alle iniziative dell’associazione.

Per ciò che concerne la dimensione più strettamente locale è intenzione di Fiba Livorno porsi come interlocutore nei confronti degli Enti preposti e collegati con la vita degli stabilimenti balneari, primi fra tutti, naturalmente, la Capitaneria di Porto e le amministrazioni comunali. 

"I problemi sul tappeto sono molti e degni della massima attenzione perché rilevanti sotto l’aspetto politico sociale, la cui soluzione può essere individuata solo attraverso un condiviso percorso costruttivo con l’Amministrazione Comunale - spiegano dalla Fiba - La fruibilità del mare e non solo della costa deve essere posta all’attenzione fin da subito per tutelare le aspettative sociali e delle imprese balneari con iniziative puntuali come l’adozione di tratti di costa da parte delle stesse imprese".

"Per la città di Livorno gli stabilimenti balneari hanno storicamente rappresentato un punto di riferimento non solo dal punto di vista ricreativo e del benessere ma anche da quello dell’aggregazione sociale - proseguono - perciò la neonata Federazione si adopererà per far si che si mantenga questa importante peculiarità anche attraverso un processo di rinnovamento capace di interpretare il mutare dei tempi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ruggero Barbetti, già sindaco e vicesindaco di Capoliveri, interviene per fare chiarezza sulle vicende giudiziarie in corso sul territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità