Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:23 METEO:PORTOFERRAIO20°31°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 24 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Biden: «Oggi è un giorno triste, a rischio salute delle donne»

Lavoro martedì 17 maggio 2022 ore 14:16

Sanità, protesta contro il blocco assunzioni

Foto di repertorio

I sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno annunciato lo stato di agitazione del personale sanitario in tutta la provincia di Livorno



LIVORNO — "L'Assessore alla Salute della Regione Toscana ha dato disposizioni di sospendere i piani di assunzione del personale sanitario e socio-sanitario necessario al mantenimento e sviluppo dei servizi ed al rispetto dei diritti degli operatori".

Si apre così una nota congiunta a firma dei segretari di FP-Cgil, FP-Cisl e Uil-Fpl, Simone Assirelli Simone, Francesco Redini ed Emilio Chierchia, con cui viene annunciato lo stato di agitazione del personale sanitario di tutta la provincia di Livorno, aderente ai loro sindacati, per il blocco delle assunzioni.

"Ciò - sottolineano i tre esponenti sindacali - non solo contrasta con l'accordo regionale recentemente sottoscritto che prevede il pieno turn-over e la revisione dei piani triennali di fabbisnogno del personale per garantire le stabilizzazioni e lo sviluppo dei servizi ma mette seriamente a rischio la salute di tantissimi operatori gia ampiamente stressati dallo sforzo compiuto per tutelare i cittadini nel periodo pandemico. Recentemente la Conferenza delle Regioni ha dichiarato che il Governo non ha provveduto al rimborso di 4 miliardi di spese sostenute dalla pandemia. Non saranno gli operatori della salute a pagare il conto". 

"Cgil Cisl Uil di Livorno dichiarano lo stato di agitazione del personale Ospedaliero e territoriale di tutta la provincia e si rendono fin da ora disponibili alla procedura di raffreddamento", concludono i tre segretari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un lettore ha scritto per segnalare i lavori con rumori molesti che la notte scorsa sarebbero stati eseguiti in via Cacciò
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità