Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PORTOFERRAIO20°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 20 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi agli studenti: «Devo tanto a mia moglie, senza di lei chissà quante fesserie avrei fatto»

Attualità giovedì 30 dicembre 2021 ore 18:43

Accorpamento scuole Elba, Provincia lo sospende

Sarà avviato un percorso di concertazione sull’organizzazione futura ma per il momento i due istituti superiori elbani Cerboni e Foresi sono salvi



LIVORNO — L'Itcg Cerboni e l'Isis Foresivfi Portoferraio al momento restano due istituti superiori autonomi.

Il Consiglio provinciale infatti, riunito oggi per la seduta di insediamento, ha approvato la delibera che modifica parzialmente il provvedimento n. 26 del 22/11/2021, approvato dal precedente Consiglio, relativo al dimensionamento della rete scolastica del territorio provinciale per l’a.s. 2022/2023.

La modifica, come si legge in una nota della Provincia, prevede la revoca della proposta n. 125, contenuta nell’allegato C, e sospende, di fatto, l’unificazione degli istituti scolastici superiori di Portoferraio prevista nella proposta stessa.

La delibera prende le mosse dalle richieste pervenute dai territori ed in particolare da quella della Conferenza zonale per l’istruzione dell’Elba, arrivata alla Provincia il 18 Dicembre, con la quale si chiede di “sospendere il procedimento di accorpamento dei due istituti elbani Cerboni e Foresi per tutto il tempo utile all’acquisizione delle informazioni necessarie alle varie componenti per esprimere un parere consapevole e ponderato”.

Sulla questione si era espressa l’assessora regionale all’istruzione, Alessandra Nardini che, in accordo con il presidente Giani, ha concesso alla Provincia alcuni giorni per verificare la possibilità di confermare o modificare la decisione presa.

A tal fine l’Amministrazione Provinciale aveva convocato un incontro urgente il 27 Dicembre, al quale hanno partecipato tutti i soggetti interessati ad esprimersi sulla questione: comuni, istituti scolastici, provveditorato agli studi, sindacati e camera di commercio. Tenuto conto del dibattito, la Provincia ha accolto le richieste espresse dalla Conferenza zonale elbana, dalla Rsu dell’Istituto Foresi, dalle organizzazioni sindacali e dal consiglio d’istituto dell’Istituto Cerboni, che convergevano tutte sulla sospensione della proposta di unificazione delle scuole superiori elbane.

Il nuovo provvedimento portato in approvazione oggi, recepisce le richiste e modifica parzialmente quanto deliberato in precedenza al fine di “intraprendere un percorso - condiviso con la comunità educante elbana - di conoscenza, informazione, ricognizione ed analisi dell’assetto organizzativo dell’istruzione secondaria dell’Elba, finalizzato ad accompagnare un ulteriore percorso strategico e di concertazione per valutare l’organizzazione futura degli istituti secondari di secondo grado presenti sull’Isola d’Elba”.

La delibera è stata approvata con gli otto voti favorevoli della maggioranza e l’astensione dei quattro consiglieri di minoranza.

La discussione era stata preceduta dall’esame della mozione presentata dal consigliere Perini, che impegnava il presidente ad evitare l’unificazione dei due istituti superiori elbani fino alla realizzazione del nuovo edificio scolastico che potrà ospitare un’unica scuola.

La mozione è stata respinta con nove voti contrari del gruppo di maggioranza, mentre hanno votato a favore i consiglieri Perini, Giannellini e Gragnoli, astenuto il consigliere Panciatici. Respinto anche l’ emendamento, presentato dal consigliere Panciatici, relativo sempre alla delibera consiliare n. 26 del 22/11/2021, con il quale si intendeva revocare anche le proposte inerenti l’assetto organizzativo degli istituti di istruzione del primo ciclo cecinese e livornese.

Il voto sull’emendemento ha visto contrari i consiglieri di maggioranza, favorevoli Panciatici e Gragnoli, astenuti Perini e Giannellini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella notte a Capoliveri. Un uomo e una donna sono stati trasferiti con l'elisoccorso fuori Elba
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Elezioni

Attualità

Attualità