QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 25°25° 
Domani 25°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 21 agosto 2019

Attualità mercoledì 20 maggio 2015 ore 18:15

Lamioni: "Quella strada passi alla Regione"

Il candidato governatore di Passione per la Toscana ha parlato della situazione al Piano e di sanità: "Per Rossi contano solo Firenze e i fiorentini"



PORTOFERRAIO — L'ex presidente della camera di commercio di Grosseto, e candidato Governatore per Passione per la Toscana, ha incontrato oggi commercianti e operatori elbani.

Accompagnato dall'ex sindaco di Rio Marina Francesco Bosi, il punto di partenza dell'analisi della situazione elbana di Giovanni Lamioni non poteva che essere la situazione della bretella al Piano.

"Quella strada è il perfetto esempio dell'inefficienza dello Stato e della Regione. E' una vergogna che a stagione praticamente iniziata l'unico collegamento di Rio Marina con il resto dell'isola sia ridotto in queste condizioni. Si tratta di continuità territoriale, quella strada deve passare sotto la competenza regionale".

Lamioni, che punta a proporre un'alternativa dentro l'area moderata del centro destra a Forza Italia (leggi Ncd) affronta anche il tema dell'ospedale: "Anche qui si vede limpidamente la visione di Rossi sulla sanità: esisteranno toscani di serie A che abitano a Firenze e toscani di serie B che abitano nelle zone periferiche come l'Elba. E' evidente che l'Elba deve essere sostenuta diversamente in ragione dell'insularità - commenta Lamioni che poi propone - dovrebbe essere obbligatorio per i medici trasferirsi all'Elba, non è possibile che possano rifiutare senza conseguenze: sei un dipendente regionale? Bene allora vai dove c'è bisogno, se no scendi nelle graduatorie".

Ma non è solo Enrico Rossi al centro degli attacchi, anche quella che Lamioni chiama "falsa opposizione": "Questa situazione è imputabile anche a Forza Italia che non ha saputo nel tempo proporre un modello alternativo, non ha saputo opporsi al dirigismo di Rossi, alla sua visione firenzocentrica mentre la Regione dovrebbe valorizzare le specificità dei territori".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport