Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PORTOFERRAIO16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità mercoledì 25 marzo 2015 ore 11:04

Lambardi: "Saremo pronti per la stagione"

Il sindaco Lambardi fa il punto sui lavori a Campo in vista della stagione estiva, risponde alle critiche della minoranza e oggi si decide sulla Ztl



CAMPO NELL'ELBA — La stagione estiva è alle porte, i locali e i ristoranti stanno riaprendo e anche il paese sta terminando i lavori di sartoria per presentarsi con l'abito nuovo al gran ballo. Il sindaco Lorenzo Lambardi fa il punto sullo stato dell'arte e si toglie qualche sassolino dalla scarpa.

Sindaco, Pasqua è alle porte, sarà il primo test per la stagione che verrà, come stanno le cose?

"Bene, saremo pronti. Qualcosa riusciremo a terminarla entro Pasqua, altro prima dell'inizio della stagione estiva ma siamo a buon punto. Abbiamo fatto quelle opere di manutenzione straordinaria e ordinaria di cui il paese aveva bisogno, a giorni partiranno i lavori sul verde pubblico, stiamo pulendo le spiagge e a breve avremo un calendario degli eventi e delle manifestazioni estive".

Proprio sui lavori pubblici la minoranza vi ha attaccato molto nei giorni scorsi, come rispondete? Ultima in ordine di tempo la ciclabile di La Pila

"Intanto oggi o domani riparte il cantiere e sarà terminata prima di Pasqua sia la sistemazione della strada che le opere di illuminazione. Per quanto riguarda la variante che abbiamo chiesto alla ditta (smentita in un primo momento, nda) per la rotonda all'incrocio del cimitero, sarà terminata entro l'anno".

Il progetto originario prevedeva il senso unico in via Pietri, perchè lo avete abbandonato?

"Perchè adesso siamo noi ad avere la responsabilità di decidere e abbiamo il dovere di bloccare le opere che riteniamo inutili o dannose. Questa è l'amministrazione Lambardi e qualcuno deve accettare questo fatto (facile il riferimento, nda). Il senso unico in via Pietri avrebbe fatto collassare il traffico nell'incrocio della Conand per capirci, uno dei punti più stressati durante la stagione. Ma la grande differenza è il metodo, non le scelte".

Si spieghi.

"Noi lo abbiamo promesso in campagna elettorale e lo stiamo facendo: le scelte vengono condivise con i cittadini: facciamo incontri per capire il loro parere, come quello che ci sarà per la Ztl fra poche ore. Non decidiamo d'imperio ma ci confrontiamo, cosa che non succedeva in passato. E i cittadini lo hanno capito: per la rotonda del cimitero siamo nella fase degli espropri, ebbene alcuni campesi ci hanno donato i terreni spontaneamente". 

Altra critica che vi è stata mossa è la situazione di San Piero, a che punto siamo?

"Ecco il rinnovato interesse per le frazioni dell'ex sindaco è una novità. Sarebbe stato interessante che ciò fosse venuto fuori un anno fa. Comunque, per fare chiarezza: dopo gli eventi del 5 marzo stiamo sostituendo 15 punti luce a San Piero e sul resto dell'illuminazione abbiamo riattivato una convenzione che era stata fatta scadere. Del verde pubblico abbiamo detto e per la situazione della palestra mancavano degli atti, l'iter era tutt'altro che concluso. Mi chiedo come mai sia stato tolto il riscaldamento, noi stiamo lavorando per riattivarlo".

Sempre su San Piero ha suscitato allarme la situazione del cimitero.

"Verranno ricavati nuovi spazi attraverso dei lavori di sistemazione. Anche questo era un progetto lasciato fermo da anni che stiamo riattivando".

Per fare tutte queste cose ci vogliono tempo e fondi. Come stanno le casse del Comune? Fra poco è tempo di stesura dei bilanci.

"Innanzitutto devo ringraziare il vice sindaco Galli e tutta l'area finanziaria per il grande lavoro che stanno facendo. Le casse stanno bene, avremo un avanzo di amministrazione che impiegheremo per il decoro e la viabilità. Ma abbiamo trovato in lascito finanziamenti non utilizzati, piccoli e grandi residui che adesso verranno impiegati".

A proposito di viabilità, torna la questione della rotonda de La Pila.

"Una situazione che dipende dalla Provincia, il patto di stabilità impedisce di stanziare fondi se non in ristrette finestre di bilancio. Io mi sono mosso per farne una priorità ma nel frattempo non stiamo fermi: ho decretato dei lavori di somma urgenza per togliere i new jersey e avviare la sistemazione dell'incrocio con un nuovo asfalto, i cordoli e una segnaletica migliorata".

Proprio il suo ruolo di consigliere provinciale le viene rinfacciato.

"Mi fa ridere chi mi accusa di avere una doppia poltrona: in Provincia ci vado gratis e senza nemmeno chiedere i rimborsi spesa. Altra differenza con il passato".

Luca Lunedì
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono sette le ragazze che hanno superato la prima preselezione del concorso che si è svolta a Porto Azzurro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità