Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Raffiche di vento fortissime e l’aereo non riesce a atterrare

Politica giovedì 03 ottobre 2013 ore 11:05

La Toscana dice no al Circo con animali, l'assessore Giusti "Presto pronto il regolamento nel nostro comune"



ISOLA D'ELBA - La Toscana approva in consiglio regionale il provvedimento per proibire l'attendamento di quei circhi che usano ancora animali selvatici ed esotici invitando le competenti i comuni della regione a provvedere a dotarsi di appositi regolamenti che disciplinino la materia e già scattano le prime reazioni dal mondo politico locale. Andrea Giusti, assessore del Comune di Campo nell’Elba, sensibile a questo tema e impegnato da sempre sul fronte della giusta e corretta convivenza fra uomini e ambiente, plaude all’adozione da parte della Regione Toscana di questa deliberazione nata dalla proposta del consigliere del Centro Democratico Rudi
Era ora che si muovesse qualcosa in questo senso sul nostro territorio. E’ impensabile, sottolinea Giusti che nel 2013 animali esotici siano lasciati in cattività, chiusi nelle gabbie, o costretti ad attività di addestramento lontane dalla propria natura e soprattutto costretti a vivere lontani dal proprio habitat naturale. Mai un leone si metterebbe spontaneamente ad attraversare un cerchio infuocato, tanto per fare un esempio. Comprendo la spettacolarità delle rappresentazioni nei cerchi e la gioia dei bambini e degli adulti nel vedere alcune acrobazie, ma oggi tutto questo è superabile e credo che il rispetto dei nostri amici animali debba prevalere. Come amministrazione comunale – conclude Giusti - abbiamo già avuto un primo confronto su questo tema e saremo in prima linea già nei prossimi giorni per approvare un regolamento comunale che tenga conto delle indicazioni che giungono con questo nuovo provvedimento dalla Regione Toscana”.
"

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 20 anni da quell'intervento che ha unito per sempre due cugini e che ha salvato la vita ad uno di loro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Lavoro

Politica

Monitor Traghetti