QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°18° 
Domani 14°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 24 marzo 2019

Politica venerdì 06 febbraio 2015 ore 17:02

La minoranza sull'organizzazione del Comune

Il capogruppo di minoranza Cosetta Pellegrini interpella il sindaco su alcune incongruenze sull'assegnazione delle funzioni ai dirigenti comunali



PORTOFARRAIO — "In questi mesi abbiamo assistito a vari provvedimenti che hanno riguardato la riorganizzazione interna del personale. In considerazione delle effettive difficoltà organizzative, abbiamo atteso di vedere quale fosse la strategia politico-organizzativa di questa Amministrazione. 

Gli ultimi atti e ci si riferisce alle delibere di Giunta n. 8 e 9 del 14/1/2015, dovrebbero consegnarci la nuova organizzazione, frutto del lavoro svolto in questi 9 mesi. Quello che appare evidente è che, pur in presenza di una organizzazione che prevede la Dirigenza Comunale, abbiamo 1 Dirigente in staff, assegnato alla nuova Società IDEA, e il Dirigente Tecnico Arch. Fontani scomparso dalla microstruttura, pur in assenza di atti pubblicati sul sito, che spieghino quale sia la sua operatività. 

Cittadini e professionisti ci comunicano che l’Arch. Parigi, Dirigente nella passata legislatura, all’ufficio tecnico effettui riunioni e gestisca pratiche urbanistiche, ma non risulta alcun incarico ufficiale a lui assegnato, considerata anche l’assenza del bilancio di previsione 2015. Niente è dato sapere anche su quanto e come si continua a spendere per una Dirigenza che non è operativa nella struttura comunale. 

Tutta l’organizzazione del Comune è nelle mani del Segretario Generale che, in quanto garante dell’anticorruzione, non dovrebbe avere compiti operativi dirigenziali, mentre in realtà è nominato Dirigente dell’Area 1, Area corposissima e nella quale sono concentrati proprio quei servizi dove più frequentemente si devono attivare gare di cui il Segretario è responsabile (servizi sociali, scuola,cultura e turismo, sport,ecc.), e sulle quali dovrebbe attivare i controlli anticorruzione. 

Negli ultimi giorni il Segretario Comunale ha anche firmato in qualità di Dirigente Area 3, l’Area tecnica, alcune autorizzazioni paesaggistiche. Il Segretario Comunale poi dirige il Nucleo di Valutazione, che attribuisce al personale le risorse economiche in base ai risultati ottenuti. Ci risulta che il Segretario sia ancora operativo anche nel Comune di Marciana Marina. Non si è riusciti a capire chi invece assolva alle funzioni di Dirigente dell’Area 2, relativa al bilancio ed alle entrate tributarie, fra l’altro in un momento estremamente delicato di elaborazione del Bilancio 2015, la cui scadenza ad oggi, è prevista per la fine di marzo ed in un momento in cui, dal primo gennaio 2015, i bilanci di Comuni, Province, Regioni ed enti territoriali saranno sottoposti alla nuova legge sull'armonizzazione, che obbliga tutte le Amministrazioni Pubbliche Italiane all’applicazione di un sistema contabile omogeneo.

Considerato il quadro sopra esposto, si interpella il Sindaco per sapere: chi sono i Dirigenti a capo delle tre Aree nelle quali è ripartita la struttura comunale In virtù di quale provvedimento la Dirigente Fontani pare non essere più operativa nella struttura comunale, chi sono i Responsabili dei Servizi e degli Uffici e quali compensi vengono loro riconosciuti, come rende conciliabile lo svolgimento del ruolo di Segretario Generale, per di più part time, con quello, apparentemente, di Dirigente dell’intera struttura Comunale, a quanto ammontano i compensi dei Dirigenti e del Segretario Comunale 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità