Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:39 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tragedia sul set, Alec Baldwin spara e uccide la direttrice della fotografia

Attualità lunedì 16 marzo 2015 ore 15:43

La minoranza chiede un censimento sull'amianto

I consiglieri di minoranza Paolo Di Pirro e Francesco Gentili presentano una mozione per fare una cernita del materiale pericoloso presente sul terreno



MARCIANA MARINA — I danni da maltempo possono causare il sollevamento e la dispersione di pannelli di quei pannelli di amianto ancora presenti nelle costruzioni più vecchie. Questa considerazione sta alla base della mozione che i consiglieri della lista civica Insieme hanno presentato alla giunta Ciumei.

"L'Art. 9 della Legge regionale n°51 recita testualmente "Entro centottanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge, su proposta della Giunta regionale, il Consiglio regionale approva il piano regionale per la tutela dall'amianto". Ad oggi, superato da un anno il dettame della Legge Regionale, il suddetto piano ancora non è stato emanato;

Le recenti tormente di vento di settembre e marzo e i conseguenti scoperchiamenti di tetti e capannoni, con dispersione di amianto sul territorio, hanno reso ancor più palese l'urgenza della rimozione e sostituzione delle coperture in eternit ed altri materiali contenenti amianto;

E' opportuno e strategico che il Comune di Marciana Marina enfatizzi, con i fatti, la propria vocazione "verde" e rispettosa dell'ambiente; chiedono al Sindaco

1. Di dare disposizione ai competenti uffici, ove finora non attuato, di procedere con urgenza ad un censimento degli utilizzi, delle presenze e di qualsivoglia giacenza (depositi, discariche e quanto altro) di materiali contenenti amianto nel Comune di Marciana Marina, con particolare riferimento a strutture e territori pubblici; 

2. Di attivarsi presso la Regione Toscana per sollecitare 1'approvazione del Piano regionale per la tutela dell'amiantol
3. Di attivarsi presso il Governo, anche attraverso Associazioni di appartenenza, affinché sia avviato con urgenza il più volte enunciato censimento e piano di bonifica dall'amianto di scuole, ospedali ed edifici pubblici".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il noto calciatore, già bomber della Roma e nella Nazionale italiana, riprenderà a giocare con la squadra elbana aderente alla Conifa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Attualità