comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 19°20° 
Domani 19°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 30 settembre 2020
corriere tv
Ilaria Capua: «Il virus è qui, dobbiamo stringere ‘la mascherina' fino alla fine dell'inverno»

Cultura domenica 10 novembre 2013 ore 16:10

Isolamondo è tornata in porto e pensa alle prossime avventure mediterranee



ISOLA D'ELBA - La flotta di Isolamondo due settimane fa ha preso il largo ed è stato un grande successo. Oggi IsolaMondo racconta la sua avventura e i prossimi obiettivi del gruppo che solca il mediterraneo. "La tredicesima avventura della flottiglia di IsolaMondo si è conclusa felicemente domenica scorsa 3 novembre, con il rientro all’Elba. Sei le imbarcazioni coinvolte e 56 i partecipanti con bimbi e ragazzi dell’Elba, Capraia, Corsica e del continente. L’avventura è iniziata domenica 27 ottobre quando gli equipaggi accompagnati da familiari e amici si sono ritrovati nel giardino del Club del Mare. Dal porto di Marina di Campo la flottiglia ha levato gli ormeggi per raggiungere in serata porto Taverna in Corsica, dove ci aspettavano Lucie, Lorenza, Jacques e Marc-Antoine che ha preso parte alla spedizione quale ambasciatore Corso di IsolaMondo ed ha arricchito la cambusa con le nocciole e le castagne della Corsica, che nella filosofia di IsolaMondo privilegia i cibi tradizionali raccolti o preparati dalle famiglie dei partecipanti. La navigazione è proseguita per tutta la notte con zero vento e mare calmo e gli equipaggi si sono alternati nei turni al timone ammirando uno spettacolare cielo stellato arricchito da stelle cadenti e la magia del plancton che illuminava le scie delle barche. All’alba l’ingresso nelle Bocche di Bonifacio e in mattinata l’arrivo sull’Isola di La Maddalena, dove siamo stati accolti ed ospitati nella marina di Cala Gavetta. La permanenza nell’Arcipelago Maddalenino è stata ricca di incontri ed occasioni nelle quali i ragazzi di IsolaMondo hanno potuto far conoscere il progetto ai loro coetanei. Soprattutto dopo la presentazione avvenuta a scuola, i ragazzi di La Maddalena hanno accolto l’invito di venire a vistare le barche, dove alcuni si sono trattenuti per la cena e a loro volta ci hanno invitato a partecipare alla festa che avevano organizzato per Halloween nella “casa della paura”. Un altro momento importante è stato l’incontro con Gioacchino Del Giudice maestro d’ascia, e Ivan Zanchetta armatore del leudo Leonidas che hanno ricostruito questa bellissima imbarcazione storica grazie ai disegni dell’Elbano Sergio Spina, un altro grande amico di IsolaMondo. Ivan e Gioacchino ci hanno raccontato con tanta passione l’affascinante storia di questa imbarcazione, molto legata all’Isola d’Elba, che probabilmente risalirà il Tirreno con a bordo i ragazzi di La Maddalena e la bandiera di IsolaMondo per raggiungere il nostro Arcipelago. Gli allegri equipaggi non passano mai inosservati, tant’è che anche La Maddalena tv con Lorenzo Impagliazzo, giornalista e vice-preside della scuola media, ha voluto visitare le barche per intervistare i protagonisti durante la vita di bordo. Come sempre anche l’aspetto della conoscenza naturalistica ha avuto il suo risalto con l’escursione organizzata dal Parco Nazionale di La Maddalena sull’Isola di Caprera, iniziata con la visita ai musei e proseguita lungo i sentieri dell’Isola fino alla vetta, per poi finire in bellezza con un bagno a Cala Garibaldi. Dopo i giorni trascorsi a La Maddalena, la flottiglia ha ripreso il mare per una sosta all’Isola di Budelli e poi, aiutata dal vento di Libeccio che rinforzava, con una bella veleggiata ha raggiunto le falesie di Bonifacio per poi entrare ed ormeggiarsi nel magnifico porto all’interno del fiordo. Un’altra splendida giornata di sole ha incorniciato l’escursione sulle bianche falesie di Bonifacio fino a raggiungere il Faro di Capo Pertusato da dove siamo scesi alla spiaggia per un pomeriggio di bagni e tuffi. Dopo il momento magico della posa di sole che colorava le falesie e la cittadella, siamo rientrati alle barche per un po’ di musica con le chitarre e i violini insieme a Nicola Mei e agli amici Corsi Lucie, Lorenza e Marc-Antoine, accompagnati dai bimbi che si sono improvvisati percussionisti di pentole. Il rientro verso l’Elba è iniziato con un altro momento magico: l’alba sui Lavezzi, la navigazione è poi proseguita tranquilla e rilassata fino all’avvistamento di un gruppo di Grampi i grandi delfini “tatuati” che ci hanno tenuto compagnia per una mezz’ora nuotando sotto le prue delle barche. Ancora una notte splendida in navigazione dove altri delfini, stenelle e tursiopi hanno nuotato sotto le prue, mentre le meduse fluorescenti illuminavano il mare. All’Elba abbiamo ritrovato le famiglie che ci hanno preparato la festa di rientro nel cortile del Grigolo, ospiti della Lega Navale di Portoferraio. Si è conclusa così la tredicesima spedizione che ci lascia felici ed entusiasti per le nuove amicizie e i futuri progetti. Come sempre le nostre avventure sono state raccontate e raccolte nei diari di bordo dei ragazzi, grande tesoro di IsolaMondo, e questa volta con la novità dei video diari, messi in onda ogni giorno sulla pagina facebook di IsolaMondo. La prossima grande spedizione è prevista nel mese di aprile 2014 con ritorno a Ponza e Ventotene e proseguimento verso le Isole di Ischia e Procida".


Tag
 
Orario voli Silver Air Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità