QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 5° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 12 dicembre 2019

Spettacoli giovedì 25 luglio 2019 ore 08:47

Riccardo Crocilla al Capraia Musica Festival

Isola di Capraia (foto dal video di Ennio Boga)

Sabato 27 Luglio appuntamento con il concerto di clarinetto con brani da Gershwin a Bach. Prima del concerto si terrà una visita guidata



ISOLA DI CAPRAIA — Proseguono i concerti di Capraia Musica Festival, infatti sabato 27 Luglio alle ore 9,30 si terrà il concerto di Riccardo Crocilla, clarinetto, con il seguente programma:

- AA.VV.

Pagine per clarinetto solo da Bach a Gershwin

Il concerto sarà preceduto, alle ore 8,30, da un breve trekking fino alla chiesa di Santo Stefano, con visita guidata che illustrerà le caratteristiche architettonico-paesaggistiche del luogo.

Il concerto è a ingresso libero e si terrà nel Chiostro della Chiesa di Sant’Antonio.

Contatti: Associazione Ars Musica Capraia, Tel. 328 4410041 www.capraiamusicafestival.it email: capraiamusica@gmail.com.


Riccardo Crocilla si diploma col massimo dei voti e la lode al Conservatorio “Niccolò Paganini” di Genova, sotto la guida di Giuseppe Laruccia per poi perfezionarsi con Giuseppe Garbarino e Thomas Friedli. Ricopre il ruolo di primo clarinetto nelle Orchestre di Cagliari, Genova, Trieste e Losanna. Dal 1996 è primo clarinetto dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino con la quale ha suonato sotto la direzione delle più prestigiose bacchette internazionali, da Zubin Mehta a Seiji Ozawa, Andras Schiff, Daniel Barenboim, Daniel Oren, Daniele Gatti, fino ai compianti Claudio Abbado e Giuseppe Sinopoli. Ha suonato con l’Orchestra della RAI, l’Orchestra di Padova e del Veneto, la Filarmonica del Teatro alla Scala, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia; collabora, regolarmente, con la Cappella Barca, la Israel Philharmonic Orchestra, l’Orchestra del Teatro “La Fenice” di Venezia. All’attività orchestrale unisce quella di solista. 

Si ricordano le esecuzioni del Concerto per clarinetto e orchestra K 626 di Mozart a Firenze, in Palazzo Vecchio, sotto la direzione di Zubin Mehta, nel giugno 2002, e al Teatro Olimpico di Vicenza, sotto la direzione di Andras Schiff nello scorso maggio 2015; la Sinfonia concertante per fiati solisti e orchestra K 297b di Mozart al Musikverein di Vienna, sempre sotto la bacchetta di Zubin Mehta; la composizione Warum? per flauto, clarinetto e orchestra di Sofia Gubajdulina, eseguito in prima assoluta, alla presenza dell’autrice, all’Emilia Romagna Festival nel luglio 2014; il Concerto per clarinetto e orchestra di Aaron Copland e il Duetto-Concertino per clarinetto, fagotto e orchestra di Richard Strauss per la Stagione 2014-15 dell’Opera di Firenze-Teatro del Maggio Musicale Fiorentino.

Ha ottenuto il prestigioso “Premio Galileo 2000”, quale giovane promessa del concertismo italiano. Ha inciso per le etichette ARTS, Bongiovanni, Discantica, Idyllium. Inoltre, è artista Yamaha.



Tag

Napoli, i proiettili contro i bambini strappati alla camorra: «Mio padre in carcere è felice che io manifesti contro i clan»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità