comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 22°23° 
Domani 23°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 23 settembre 2020
Giani
863.615
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Referendum, Crimi: «Informazione libera da interessi privati»

Attualità lunedì 18 maggio 2020 ore 12:30

Cento notti per cento medici, il grazie del Giglio

isola del Giglio
Isola del Giglio

Il Comune e la comunità mettono a disposizione una notte gratuita sull'Isola per medici e infermieri per ringraziarli del loro impegno contro il Covid



ISOLA DEL GIGLIO — "Il Comune di Isola del Giglio insieme a tutta la Comunità di questo piccolo territorio -si legge in una nota - vuole esprimere la sua vicinanza all’Italia migliore, che resiste in questo difficile momento della nostra storia fronteggiando la terribile pandemia. I nostri pensieri e la nostra gratitudine sono rivolti a medici e infermieri che con spirito di sacrificio hanno saputo arginare gli effetti del contagio e salvare vite umane".

“A loro siamo immensamente grati per la straordinaria dedizione nel fronteggiare l’emergenza. - ha dichiarato Sergio Ortelli, sindaco dell’Isola - Pensiamo che in un frangente così delicato sia davvero importante restare uniti aiutandoci l’un l’altro e per questa ragione desideriamo concretamente dire grazie a tutti coloro che lavorano giorno e notte per garantire assistenza sanitaria a quanti necessitano di cure”. 

Per questo motivo prosegue la nota "l’amministrazione Comunale dell’Isola del Giglio, con la collaborazione dell’Associazione Albergatori, promuove l’iniziativa “100 Notti X 100 Medici”, un progetto di ospitalità gratuita - dedicato al personale sanitario - che mette al centro il bene più prezioso della comunità isolana: la meraviglia del suo mare, il territorio integro e selvaggio, l’affetto e l’ospitalità della gente. Un’idea di bellezza pura, una natura da amare, persone vere appassionate della vita che pur nella difficoltà di un territorio fortemente vocato al turismo scelgono di condividere i loro luoghi, raccontare le loro storie e ascoltare quelle di coloro che in questi mesi dolorosi ne hanno vissute di drammatiche in prima persona. Nei nostri luoghi, tra natura e mare, oggi ancor più di ieri, c’è l’Italia dimenticata". 

"La nostra isola rappresenta quell’idea di un ritorno ai valori di un tempo; - prosegue ancora la nota -  isola isolata, non solo perché distante nel mare ma anche perché la gente qui vive quotidianamente una dimensione del sé differente, nella quale centrale è l’elogio della vita semplice, contemplativa, che dà alle passioni più possibilità di germogliare, lì dove il ritmo lento ci ricorda di essere vivi. Ecco, l’Isola del Giglio è viva, autentica, vera". 

"L’iniziativa, - spiegano dal Comune - non appena la fase acuta dell'epidemia sarà alle spalle e le Autorità riterranno possibile viaggiare in Italia, rende disponibili 100 soggiorni di 1 notte presso le strutture ricettive dell’Isola del Giglio; il personale sanitario che desidera scoprire la piccola comunità gigliese potrà accettare l’invito accreditandosi tramite email. Sarà immediatamente ricontattato per la scelta della struttura alberghiera e delle date del soggiorno. 

“Cari medici e infermieri, saremo orgogliosi di avervi con noi, perché tutti torneremo a vivere con il desiderio di abbracciare ancora le meraviglie del nostro Paese.” 

Per informazioni è possibile contattare la mail info@visitgiglioisland.com



Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità