Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:02 METEO:PORTOFERRAIO17°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, Giornata Mondiale delle Api: da piazza del Popolo a Villa Pamphilj arrivano gli «spacciatori» di semi di fiori

Cronaca martedì 26 marzo 2024 ore 17:30

Beccati alla guida dopo aver bevuto alcol

Per un neopatentato è scattata anche la denuncia perché aveva un tasso alcolemico ben tre volte superiore a quello consentito



ISOLA D'ELBA — Con l’impiego di militari delle Stazioni di Capoliveri, Marciana Marina, Campo nell’Elba, coadiuvati da una gazzella dell’Aliquota Radiomobile di Portoferraio, i carabinieri hanno effettuato diversi controlli ad utenti della strada per accertare l’eventuale abuso di alcolici e l’assunzione di stupefacenti.

In particolare a Portoferraio, come si legge in una nota dei carabinieri, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, sono state due le patenti ritirate ad altrettanti automobilisti che sono stati sorpresi alla guida della propria auto con un tasso alcolemico superiore a quello consentito.

In un caso, in un 18enne pregiudicato di origini venete, l’etilometro in dotazione agli equipaggi ha riscontrato un valore di alcol nel sangue pari a tre volte il limite consentito per cui è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria di Livorno, il sequestro del mezzo e la sospensione della patente. 

Per il secondo caso invece, il tasso alcolemico era ricompreso tra 0.5 e 0.8 gr/l per cui la sanzione è stata di natura amministrativa pari a 530 euro. 

Anche in questo caso la patente è stata sospesa e l’interessato potrà riottenerla solo al termine del periodo stabilito dalla prefettura.

Nel corso del servizio sono state controllate 49 persone, 33 veicoli, 4 locali pubblici e 4 soggetti sottoposti a misure restrittive. 

"L’attività di contrasto all’assunzione di droghe e all’abuso di alcool è volta a garantire la sicurezza stradale, in quanto tali condotte illecite costituiscono un preminente fattore di rischio sia per l’interessato che per altri ignari utenti della strada e proseguiranno su tutto il territorio provinciale", concludono i carabinieri.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Protezione civile regionale ha diramato un bollettino con codice giallo per le produzioni 24 ore. Ecco le informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Monitor Traghetti

Attualità

Cronaca