Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:50 METEO:PORTOFERRAIO14°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Var che dà ragione al Giappone

Cronaca domenica 22 giugno 2014 ore 14:24

Il Pronto Soccorso e una commissione tecnica, parlano i Comitati Elbani Riuniti

La presidente Chiappa scrive alla stampa



PORTOFERRAIO — ll comunicato inviato dai Comitati Elbani Riuniti chiede un cambio di rotta in materia sanitaria, leggiamo perchè nella nota che riportiamo integralmente.

"In una bella giornata di sole del mese di giugno del 2014, giungeva al Presidio Ospedaliero
di Portoferraio Isola d’Elba una notizia poco rassicurante: il dott. Angelo Testa, Responsabile
della Unità Operativa Complessa Pronto Soccorso Piombino – Portoferraio, con
Determinazione D.G. N. 167 del 5/05/2014, era sostituito dal dott. Massimo De Stefano, con
Determinazione D.G. N. 262 del 21/05/2014, pubblicata il 19/06/2014, con un incarico di un
periodo di 12 mesi.
Cos’era accaduto in soli quindici giorni, dal 5/05/14, (giorno in cui l’incarico era stato
conferito al Dr.Testa) nel bicentenario di Napoleone, al 21/05/14 per far mutare parere?
Si osserva nel documento N.262 (revoca determinazione N. 167- incarico di sostituzione)
che “si è ritenuto opportuno, per determinare le condizioni di scelta ottimali, di attivare una
specifica commissione tecnica di valutazione comprendente le figure apicali del dipartimento
Emergenza-Urgenza, in funzione di una valutazione comparata di possibili candidature
alternative”.
Domande:
da quali figure era formata la commissione tecnica?
nella commissione c’era la presenza di un dirigente apicale del Presidio di Portoferraio, per un
problema di equità e trasparenza?
Se andiamo a verificare i Curriculum vitae che l’Azienda vuole siano pubblicati on line, ci
chiediamo quale “illuminata valutazione” sia stata fatta dalla commissione tecnica.
Precisiamo che il dott. Angelo Testa è stato tra i primi nell’ASL di Livorno a mettere in atto
il protocollo della gestione dell’ictus con l’esecuzione della trombolisi in collaborazione con
l’unica neurologa presente sull’Isola, dott.ssa Elisabetta Bollani.
In questo ospedale abbiamo delle eccellenze e se il tasso di mortalità è tra i più bassi dell’ASL
6, ciò è dovuto alla dedizione e alla collaborazione del personale medico e infermieristico.
Essere responsabile di U.O.C. di Pronto Soccorso situata su un’isola, con accessi di P.S. di
ca 15.000/anno, con organico sottodimensionato, significa svolgere l’attività in condizioni
spesso molto difficili, ma con dedizione e passione per il proprio lavoro, con grande rispetto e
gentilezza verso persone assistite e colleghi.
E’ questa la meritocrazia?
Senza togliere alcun merito al sostituto neo nominato, dott. De Stefano, il problema non è
tanto nella singola persona, quanto nel fatto che ancora una volta le figure apicali dell’ASL di
Livorno hanno fatto valutazioni alquanto opinabili e poco trasparenti.
I Comitati Riuniti pro sanità chiedono le motivazioni della determinazione N. 262 al Direttore
generale dott. Eugenio Porfido, firmatario della Medesima e alla Commissione tecnica.
Ancora una volta le scelte effettuate sembrano non andare nella direzione dell’interesse dei
cittadini insulari e per questo intraprenderemo azioni di protesta!

Marialuisa Chiappa - Presidente Comitato Elba Sanità - Comitati Riuniti pro Sanità (C.E.R) "


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri intervenuti per calmare l'uomo hanno scoperto che si trovava in Italia in modo irregolare. Scoperte altre situazioni di irregolarità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità