Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PORTOFERRAIO11°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Politica giovedì 12 settembre 2013 ore 17:05

Il Pd sul tribunale elbano "Pronti ad andare contro Ministro e Governo



ISOLA D'ELBA - A parlare è Federico Mazzei per la segreteria del Pd dell'Isola d'Elba. Mazzei e tutto il Pd esprimoni il proprio sdegno e definiscono una discriminazione insopportabile il provvedimento che sancisce la chiusura del tribunale sull'isola. «Il Partito Democratico Elbano ancora una volta ribadisce il proprio sdegno per un provvedimento così punitivo per il nostro territorio, ci riferiamo alla chiusura del Tribunale di Portoferraio. Contro questa posizione sosteniamo direttamente e con convinzione tutte le iniziative finora intraprese e quelle programmate nei prossimi giorni. Il Partito democratico, anche attraverso i suoi rappresentanti parlamentari, ha tentato e sta ancora oggi tentando tutte le strade possibile per scongiurare tale eventualità, ma il Ministro Cancellieri sembra essere irremovibile, anche se siamo in presenza di una palese prevaricazione, che a fronte di tagli alla spesa pubblica, vede una decisione indiscriminata, priva di ogni ragionevole valutazione. Le decisioni del Ministero della Giustizia sono dettate dalla necessità di razionalizzare i suoi presidi sul territorio con lo scopo di ottenere dei risparmi di spesa. Ogni soppressione è avvenuta con la consulenza dei singoli Presidenti dei Tribunali, tant’è che per alcune sedi sono state previste proroghe temporali, per altre, invece, si è decretata l’eliminazione. La sede distaccata di Portoferraio è una di queste. Il Partito democratico dell’Isola d’Elba considera tale provvedimento una palese discriminazione rispetto ad altri territori poiché non garantisce la pari opportunità di accesso all’esercizio della giustizia sia civile sia penale, così com’è indubbio l’errore di ritenere che detta chiusura porterà a allo Stato un reale risparmio dei costi. È bene ribadire, per l'ennesima volta, che siamo un territorio insulare in cui i tempi della continuità territoriale si allungano a dismisura, dove i costi economici lievitano in modo esponenziale a causa del forzato trasferimento di tutti i processi a Livorno, e questo colpirà sia i cittadini, sia le amministrazioni statali. Siamo di fronte a una discriminazione che diventa ancora più insopportabile se si constata come, al contrario, sia stata concessa una proroga all’Isola di Ischia, cioè a un territorio più piccolo del nostro».
Federico Mazzei, per la Segreteria del Pd dell’Isola d’Elba.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Provincia di Livorno fa sapere che si sono concluse le operazioni di collaudo del tratto di strada che collega Rio Elba con Rio Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità