QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 21 febbraio 2020

Attualità mercoledì 22 ottobre 2014 ore 18:08

Il maltempo affonda la barca, si salvano a nuoto

Attimi di paura per una coppia di stranieri residenti all'Elba: volevano mettere la barca al riparo dal maltempo ma rischiano di affogare.



PORTOFERRAIO — Per eccesso di prudenza. E' questo il motivo che ha portato la coppia di tedeschi, residenti a Portoferraio, a salire sulla propria imbarcazione e cercare un ancoraggio più sicuro. L'imbarcazione, un natante di dieci metri, era ancorato in località Magazzini, e rischiava di andare ad incagliarsi sulla spiaggia a causa della forte mareggiata che ha sferzato per tutto il giorno il versante settentrionale dell'isola. 

Una volta saliti a bordo però la chiglia ha urtato qualcosa, forse i punti di ancoraggio delle boe o un detrito portato dalla corrente, e la barca ha cominciato ad imbarcare acqua. Immediata è scattata la richiesta dei soccorsi alla Guardia Costiera che è intervenuta con una motovedetta e con del personale via terra.

Le condizioni proibitive di vento e mare spingevano l’imbarcazione sempre più verso riva, portandola rapidamente ad incagliarsi sul fondale. A quel punto, vista la vicinanza, i due occupanti hanno deciso di mettersi in salvo abbandonando l'imbarcazione e raggiungendo la riva a nuoto, dove sono stati raggiunti ed assistiti dal personale medico giunto sul posto.

Nessuna conseguenza, a parte il bagno imprevisto, per i due mentre la barca, che non è stato possibile recuperare, è finita sulla spiaggia in attesa che migliorino le condizioni meteo (secondo le previsioni, non prima di 24 ore).



Tag

Coronavirus, l'assessore Gallera: «Dalla cena del 38enne sono passati tra i 16 e i 18 giorni»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Spettacoli

Spettacoli