Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:42 METEO:PORTOFERRAIO20°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità venerdì 22 gennaio 2016 ore 09:42

Il castagno da tutelare, se ne parla a Marciana

Si terrà domani una conferenza patrocinata da Parco e Comune sul valore dei castagneti e quali sono le azioni da mettere in campo per tutelarli



MARCIANA — Il castagno al centro dell'attenzione per due giorni a Marciana. La conferenza, dal titolo "Castagno, patrimonio da tutelare", si terrà nei locali della Collegiata S.Sebastiano e vede la presenza di Comune, Parco, università di Firenze e Associazione nazionale Città del Castagno.

Il convegno, aperto da Alberto Maltoni, coordinatore scientifico del progetto di recupero dei castagni da frutto elbani, si terrà domani e vedrà il contributo di Ivo Poli, presidente nazionale dell'associazione Città del castagno e partner del protocollo d'intesa per il recupero dei castagneti, e vedrà il suo momento più importante nella passeggiata che addetti e spettatori faranno nei castagneti di Marciana per valutare i risultati dei primi interventi effettuati sul patrimonio floreale elbano.

Il giorno dopo, in piazza Umberto I, si terrà una dimostrazione di potatura del castagno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È accaduto nel pomeriggio di oggi. Il fumo era visibile verso sud di Punta Calamita. Operazioni di soccorso della Guardia Costiera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità