comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 10°10° 
Domani 10°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 05 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, Sharon Stone (commossa) ringrazia la Croce Rossa italiana: «Vi ammiro, sono con voi»

Cronaca venerdì 31 gennaio 2014 ore 09:56

I sindaci dell'Elba ovest diramano nuovo allerta meteo

Fino a sabato rischio frane, allagamenti e mareggiate su tutto il territorio



ELBA OCCIDENTALE — "Visto l'avviso di criticità pervenuto dalla sede operativa della Protezione Civile della Provincia di Livorno che prevede situazioni di rischio per l’Isola d’Elba per pioggia e temporali forti dalle ore 13.30 di Giovedì 30 fino alle ore 00.00 di Sabato 1 Febbraio: Precipitazioni diffuse su gran parte della regione a tratti di forte intensità, in particolare lungo la fascia costiera, sull'Arcipelago e sui rilievi settentrionali. Zero termico in graduale rialzo oltre i 2000 metri nella giornata di Venerdì con possibile contributo dato dallo scioglimento della neve.

CONSIDERATO che è necessario mettere in atto le misure e le azioni volte al contrasto degli effetti di tale situazione di maltempo, al contenimento di eventuali danni e alla gestione di ipotizzabili interventi;
RILEVATO che personale tecnico dell'Intercomunale di Protezione Civile Elba Occidentale svolge attività costante di monitoraggio dell’evoluzione dei fenomeni atmosferici;
RILEVATO altresì che sia opportuno avvisare la cittadinanza circa possibili rischi o pericoli derivanti dalla suddetta condizione di avversità metereologica;
INVITANO tutta la popolazione del versante Occidentale dell’Isola d’Elba residenti nei Comuni di Campo nell’Elba, Marciana e Marciana Marina, per tutto il periodo della presente allerta e al verificarsi di temporali/mareggiate/ a mantenere la calma e a prestare attenzione ai seguenti scenari di eventi previsti, adottando tutte le possibili misure di auto-protezione:
PER PIOGGIA: Possibili allagamenti diffusi nelle aree depresse dovuti a ristagno delle acque, a tracimazioni dei canali del reticolo idrografico minore e all’incapacità di drenaggio da parte della rete fognaria dei centri urbani. Possibile scorrimento superficiale delle acque meteoriche nelle sedi stradali urbane ed extraurbane. Possibilità di innalzamento dei livelli idrici nei corsi d'acqua con conseguenti possibili inondazioni localizzate nelle aree contigue all'alveo. Possibilità di innesco di frane e smottamenti localizzati dei versanti in zone ad elevata pericolosità idrogeologica.

PER SEGNALAZIONI O EMERGENZE CONTATTARE IL NUMERO VERDE 800 432130

Dalla Sede dell’intercomunale di Protezione Civile, lì 30/101/2014

Vanno Segnini Sindaco
Anna Bulgaresi Sindaco
Andrea Ciumei Sindaco"

Piogge e frane in Toscana e in Liguria. Slavina nel Biellese: dispersi 2 sciatori - openskyy - 19.01.2014


Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport