QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°15° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 18 novembre 2019

Cronaca martedì 23 luglio 2013 ore 05:55

Guida in stato di ebbrezza, tre denunce



PORTOFERRAIO - Intensificati i controlli sulle strade elbane per contrastare il fenomeno delle stragi del sabato sera. Il commissariato di polizia di Portoferraio nell’ambito del piano coordinato di controllo del territorio predisposto dal Questura di Livorno ha incrementato così i servizi di prevenzione, soprattutto in orario notturno. Durante un posto di controllo in via Carducci a Portoferraio, alle ore 2,15, una volante ha fermato un autocarro di media cilindrata, il cui conducente, un uomo di anni 62, nato a Siracusa e residente a Portoferraio, manifestava sintomi tipici dell’assunzione di bevande alcoliche. L’uomo, veniva, pertanto, sottoposto al test alcolemico, risultando positivo con un tasso di 0,96 superando il limite di legge fissato in 0,8 g/l. L'uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, con ritiro della patente e relative sanzioni amministrative. A Procchio, nel comune di Marciana, veniva fermata, invece, un’autovettura di media cilindrata, con quattro persone a bordo, il cui conducente, un giovane di anni 21, nato a Portoferraio e residente a Campo nell’Elba, veniva sottoposto ad alcooltest. Anche in questo caso è scattata la denuncia tasso di 1,08 g/l, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza, con ritiro della patente e relative sanzioni amministrative, avendo il giovane un tasso alcolemico di 1,08 g/l. Nel corso di un altro controllo in località S. Giovanni, a Portoferraio, è stato poi fermato un autocarro, al cui interno gli operatori della volante rinvenivano un ciclomotore, la cui targa risultava rubata. Il ciclomotore è stato sequestrato ed è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria, per ricettazione, a carico di un uomo di 35 anni nato a Firenze e residente a Empoli, che ora rischia una pena fino a sei anni di reclusione. Ma non è tutto. Nella scorsa settimana, i servizi predisposti dal Commissariato di Portoferraio per contrastare i fenomeni che destano particolare allarme sociale sull’isola, quali la guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, hanno consentito di raggiungere i seguenti risultati:
- 158 persone controllate
- 84 veicoli controllati
- 3 patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza alcolica;
- 6 contravvenzioni per infrazioni al codice della strada contestate per mancanza di copertura assicurativa, omissione di revisione, omesso uso delle cinture di sicurezza per un importo complessivo di Euro 2400,
- 2 veicoli sequestrati perché privi di copertura assicurativa.


Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità