Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:42 METEO:PORTOFERRAIO20°21°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità venerdì 13 marzo 2015 ore 12:07

Gli studenti diventano Sentinelle della legalità

La fondazione Antonino Caponnetto organizza un incontro fra gli studenti delle scuole medie con gli amministratori di Portoferraio sulla legalità



PORTOFERRAIO — Martedì 17 marzo alle ore 9.30 presso la sala De Lauger si svolgerà un importante incontro tra le istituzioni locali del comune di Portoferraio e diverse classi delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo e dell’Istituto Cerboni. 

L’incontro, aperto a tutta la cittadinanza, si inserisce nel progetto nazionale della Fondazione Antonino Caponnetto dal titolo "I giovani sentinelle della legalità" (sostenuto in parte dalla Regione Toscana, Protocollo di Intesa con Il M.I.U.R. e la Fondazione Caponnetto) al quale l’assessorato all’Istruzione del Comune di Portoferraio ha aderito anche quest’anno.

Il progetto nasce nel 2009 in Toscana e oggi, a distanza di qualche anno, è un progetto importante che si snoda a livello nazionale in molte regioni d’Italia. Lo scopo principale è stimolare e mettere a valore il protagonismo degli studenti per ribadire una volta in più la centralità della scuola pubblica e del lavoro che si svolge all'interno di essa. Ai ragazzi è stato proposto di occuparsi di un tema, a loro particolarmente caro, che riguarda il territorio in cui vivono

In piena autonomia e con la guida dei propri insegnanti, le classi hanno avviato un’ attività di ricerca fatta di osservazione e di produzione di materiale. Il 17 marzo gli studenti discuteranno e si confronteranno sul tema da loro scelto, in un'assemblea pubblica, con gli amministratori locali e i cittadini. 

La Fondazione Antonino Caponnetto ha la funzione di tutor con il compito di far dialogare, dibattere e confrontare i giovani con chi ha il governo delle Istituzioni Locali. L’incontro di martedì 17 marzo è il primo con gli Amministratori Comunali, saranno presenti: il Sindaco Mario Ferrari, l’assessore all’istruzione Adonella Anselmi, l’assessore alle politiche giovanili Laura Berti, il consigliere comunale Riccardo Nurra ed il Responsabile nazionale del settore scuola della Fondazione Caponnetto Domenico Bilotta. 

Le scuole partecipanti al Progetto sono: tutte le cinque classi seconde della scuola media di Portoferraio e due classi dell’Istituto superiore Cerboni. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È accaduto nel pomeriggio di oggi. Il fumo era visibile verso sud di Punta Calamita. Operazioni di soccorso della Guardia Costiera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità