Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:10 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Azovstal, il ministero della Difesa russo rilascia il video della resa degli ultimi soldati

Spettacoli domenica 20 dicembre 2015 ore 10:50

Gli antichi strumenti in concerto a Capoliveri

Paolo Simonazzi e Emanuele Reverberi sono gli artisti che si esibiranno nel concerto natalizio questa sera nella chiesa della Santissima Maria Assunta



CAPOLIVERI — Ghironda, mandoloncello e cornamusa: molti non sanno come sono fatti questi strumenti, e neanche quali suoni regalano. Eppure, per secoli, le loro armonie sono state il sottofondo delle feste e le ricorrenze italiane, e con le loro melodie trasmettevano storie, saperi, tradizioni. 

Questa sera, alle ore 21 nella Chiesa della Santissima Maria Assunta, a Capoliveri, due dei custodi di questo sapere musicale e culturale antico, Paolo Simonazzi alla ghironga, organetto e mandoloncello e Emanuele Reverberi al violino e cornamusa, suoneranno i loro strumenti e avvolgeranno il pubblico in un'atmosfera suggestiva e intensa. 

Il concerto è organizzato e offerto dall'Associazione Culturali Maggyart di Capoliveri per continuare la raccolta di fondi da impiegare nel restauro dell'antico organo del santuario della Madonna delle Grazie.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 64 anni stava percorrendo un sentiero quando si è sentito male e ha perso coscienza. Inutili i tentativi di rianimarlo
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità