QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 21°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 24 agosto 2019

Attualità venerdì 17 maggio 2013 ore 14:05

Giornalismo e social media, studenti del Foresi in collegamento con l'esperto Francesco Pira



Portoferraio- Il docente dell’Università di Messina Francesco Pira si è collegato in videoconferenza giovedì 16 maggio con gli studenti del Liceo Classico “Foresi” di Portoferraio. Antonio Altini, Francesco Garfagnini, Giada Reale, Maria Letizia Muti, Alba Neri, Irene Garfagnoli, Daria Cardia, Chiara Tschanz, Giulia Arduini, Margherita Capitani, Sara Coppola e Lucrezia Ferra’: i nomi dei giovanissimi redattori del giornale scolastico del Liceo “R. Foresi” di Portoferraio Viaallapenna (www.viallapenna.com) che hanno partecipato all’incontro. Come già era accaduto lo scorso anno per oltre un’ora sono stati collegati via Skype per parlare della trasformazione del giornalismo da analogico a digitale, con il sociologo e giornalista Francesco Pira, docente di comunicazione dell’Università degli Studi di Messina. A guidare le ragazze i ragazzi in questo viaggio pomeridiano i professori Valentina Lupi, Nunzio Marotti e Carmine Villani. Nella sua ampia relazione il professor Pira ha parlato dei recenti studi americani sulle trasformazioni del giornalismo. “Le notizie - ha spiegato il sociologo - arrivano attraverso i social network e il passaggio dal giornalismo analogico a quello digitale apre un grande dibattito su come cronisti e redattori devono svolgere la loro professione, su come cambia l’idea della fonte, su come devono vivere il cambiamento. Su come l’informazione veicolata sul web si innesti con strumenti e nuove forme di relazione. Uno dei punti focali di questi nuovi modelli di informazione nasce proprio dalla relazione - interazione che ognuno di noi ha nel momento in cui legge una notizia e ne fa oggetto di discussione e di condivisione con il proprio network, con il quale entriamo in contatto con una frequenza sempre maggiore”. “Anche quest’anno si è trattato di un incontro molto utile per i redattori del nostro giornale scolastico online – ha spiegato la professoressa Valentina Lupi – perché grazie a questi momenti di confronto possiamo migliorare il nostro lavoro su Viaallapenna” . “La videoconferenza non ha affatto impoverito l’incontro”- conclude Francesco Pira- Skype ci ha permesso di superare le distanze geografiche e di trascorrere del tempo insieme, i digitali nativi, rispetto a noi immigrati digitali, sono abituati a vivere i loro rapporti sul web”. Al termine dell’incontro il professor Pira e gli studenti del Foresi si sono dati appuntamento al 21 giugno prossimo. Pira infatti tornerà all’Isola d’Elba per partecipare al Festival dei Bambini, organizzato dall’”Associazione Elba Isola che c’è” a Marina di Campo, per parlare di bambini e nuovi media, e per partecipare alla rassegna di libri “Campo d’Autore”


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità