Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PORTOFERRAIO18°20°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità martedì 13 gennaio 2015 ore 15:34

Gatto colpito da spilli lanciati da una cerbottana

L'Enpa ha salvato un felino oggetto di maltrattamenti: qualcuno lo ha usato come bersaglio lanciandogli addosso spilli da una cerbottana



CAMPO NELL'ELBA — La stupidità, l'ignoranza e l'inciviltà vivono impunite sull'Isola. Ne è testimonianza l'ultimo episodio di maltrattamento ai danni di alcuni gatti presenti nella colonia felina di Via della Segagnana a La Foce. 

La locale sezione elbana di ENPA è stata chiamata in soccorso di un povero gatto ferito da un ago da cerbottana conficcato appena sotto l'occhio sinistro. Nella zona sono stati rinvenuti altri aghi, segno che l'inqualificabile individuo è frequentatore assiduo di tali luoghi, con il preciso ignobile scopo di uccidere animali indifesi con crudeltà e sadismo.Il felino soccorso è una gatta di colore grigio tigrato. 

E' stata immediatamente condotta dal veterinario per estrarre il dardo dall'osso orbitale che, fortunatamente ha interrotto la traiettoria dell'ago. Diversamente il povero animale sarebbe deceduto.Un altro abitante della zona ha informato i volontari recatisi sul posto che una decina di giorni prima aveva notato un altro gatto con un ago conficcato in una coscia. Anch'egli ha raccolto e consegnato altri dardi abbandonati sul terreno.ENPA ha informato le autorità competenti e si appresta depositare formale denuncia per maltrattamento animale presso gli organi di Polizia. 

Verrà richiesto alle stesse forze dell'ordine - cui verranno consegnati i dardi - di verificarne la provenienza, anche commerciale e la proprietà. 

"Ci si chiede cosa potrebbe accadere se, oltre a colpire animali indifesi, venissero colpiti accidentalmente adulti o bambini che si aggirassero nei paraggi durante le passeggiate - dicono dall'Enpa - un motivo in più affinché le autorità e chi di competenza decidano di vigilare seriamente sui reati a danno degli animali, prologo a quelli compiuti sui nostri simili. Così come ampiamente documentato dal recente convegno nazionale tenutosi presso la Scuola di Formazione della Polizia di Milano, in collaborazione con l’Associazione Studi Criminologici e Forensi (ASCF) dal titolo “Il maltrattamento degli animali, comportamento precursore delle violenze domestiche”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'ambulanza era parcheggiata ed è stata presa in pieno da un'auto parcheggiata proprio sotto la sede dei carabinieri in centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Elezioni

Attualità