Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:03 METEO:PORTOFERRAIO12°23°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Benigni a Papa Francesco: «Andiamo insieme alle prossime elezioni, facciamo il campo largo. Vinciamo subito»

Sport venerdì 22 marzo 2024 ore 09:03

Rallye Elba, "appuntamento tanto atteso"

Durante la presentazione del Rallye Elba a Firenze

Il tradizionale evento che coniuga sport e turismo è stato presentato a Firenze nella sede del Consiglio regionale della Toscana



FIRENZE — Manca poco più di un mese alla partenza della 57esima edizione del Rally Elba-Trofeo Bardhal, valido per l'International Rally Cup e la Mitropa Rally Cup. Se i motori veri e propri si accenderanno il 26 Aprile, dando il via a una straordinaria "due giorni" di gare con sette prove speciali, quelli dell'organizzazione, guidata dall'Aci Livorno Sport su mandato dell'Automobile Club di Livorno sono a pieni giri da tempo.


Portoferraio ospiterà direzione di gara, segreteria e sala stampa all’Hotel Airone, in Località San Giovanni, sulla strada che conduce a Porto Azzurro, oltre alla prova valida per la Mitropa Cup, mentre la parte orientale dell’isola sarà interessata dalla corsa nella prima giornata, venerdì 26 Aprile, con tre prove speciali, due delle quali vedono interessata Capoliveri

Sabato 27 si correrà nella parte occidentale, sul celebre e temuto Monte Perone. Un percorso che rispecchia la tradizione, ma pensato anche per non interferire eccessivamente sulla vivibilità.

Un appuntamento storico - la prima edizione risale al Febbraio del 1968 - sempre più apprezzato dagli appassionati di motorsport e allo stesso tempo un evento in grado di promuovere il territorio, presentato ieri a Firenze nella sede del Consiglio regionale della Toscana su iniziativa del consigliere regionale elbano Marco Landi.


Onori di casa affidati al presidente del Consiglio regionale della Toscana Antonio Mazzeo, che ha ricordato il patrocinio della Regione Toscana a una manifestazione che “non solo caratterizza da anni la nostra Isola più grande e più conosciuta al mondo, ma è anche una delle più importanti che si svolgono sul territorio dell’Elba. Si tratta di uno scenario eccezionale, in un contesto straordinario. È un evento di motorsport, ma soprattutto un’occasione di promozione che giustamente l’Aci sta cercando di rafforzare per il bene di tutto il territorio con uno sforzo importante e un impegno notevole. Impegno che ha portato il rally a livello continentale. È importante che ci sia una visione internazionale di questa competizione e ovviamente di tutta l’Elba che è una delle mete turistiche e paesaggistiche più belle d’Europa. Si tratta di una sfida stimolante, difficile, ma per questo particolarmente affascinante. Credo che per tutti i Comuni dell’isola sia un’occasione di grande visibilità”, ha concluso Mazzeo.

"Per me sono ricordi indelebili, mi portavo la copertina per assistere alle prove speciali in notturna e attendere il passaggio dei concorrenti”, ha detto Landi ribadendo lo stretto legame tra l'Elba e il mondo dei rally. 

"Una combinazione che funziona, coniugando le bellezze naturali dell’isola con una manifestazione che anche quest’anno ha grandi riconoscimenti a livello nazionale ed europeo", ha concluso Landi, cogliendo l'occasione per ricordare Elio Niccolai “vera anima della manifestazione” scomparso nel maggio del 2021.


“Siamo di fronte alla manifestazione sportiva più longeva dell’Isola d’Elba – ha ricordato il sindaco di Portoferraio Angelo Zini – e quella più amata dagli elbani perché fa parte della nostra storia. Ha saputo nel tempo mantenere la sua caratteristica di essere una manifestazione sportiva che riesce ad integrarsi nel territorio rispettando l’ambiente e valorizzandone i paesaggi”.


Niccolò Censi, consigliere comunale di Capoliveri, comune capofila per la gestione associata del turismo ha ribadito la missione primaria: “la promozione del territorio e la continuità della manifestazione per raggiungere questo obiettivo è molto importante. Vengono attratti amanti dell’Elba, ma anche appassionati di sport che vengono per la prima volta”.


“Abbiamo cominciato tantissimi anni fa coniugando sport e turismo. Il trofeo Mitropa porterà sull’isola tantissimi stranieri, con l’obiettivo di fare conoscere sempre di più il nostro territorio, poi a settembre avremo il campionato europeo delle auto storiche”, ha aggiunto il presidente Aci Livorno Marco Fiorillo.


“Una gara importante a livello internazionale – ha rivendicato il presidente di Aci Livorno Sport Luciano Fiori – da quest’anno inserita non solo nell’International Rally Cup, ma anche nella Mitropa Rally Cup, per l’isola dell’Elba si tratta di un’ottima promozione a livello territoriale e turistico. Con la gestione associata del turismo abbiamo dei progetti molto importanti che condividiamo e che abbiamo fatto crescere negli anni”.


Per l’International Rally Cup ha parlato il responsabile della comunicazione Gabriele Michi : “Siamo contenti di ritornare in quest’isola stupenda, che vive da sempre di rally, che ha questa passione nel suo dna. Noi da parte nostra in questa edizione garantiremo un format ancora più accattivante, con un montepremi molto ricco”.


Rally Elba che entra a far parte della Mitropa Rally Cup. Un passo di cui si è rallegrato il presidente Norberto Droandi: “Siamo molto felici di venire all’Elba per la prima volta, la nostra è una competizione che coinvolge, oltre all’Italia, diverse nazioni Austria, Germania, Slovenia, Croazia e Ungheria con piloti che arrivano da tutta l’Europa”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto sulla strada provinciale all'altezza delle Grotte. Un uomo e una donna sono stati trasportati al Pronto soccorso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità