Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PORTOFERRAIO13°17°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Cronaca domenica 20 luglio 2014 ore 14:07

Fabio Calleri non è deceduto per arresto cardiocircolatorio

Fabio Calleri - fb

Potrebbe essere stato un tuffo la causa del decesso



ISOLA D'ELBA — E' stato con tutta probabilità l'ultimo tuffo fatto di fronte alla spiaggia di Lacona la causa della morte improvvisa del giovane finanziere siciliano di 29 anni, rimasto senza vita giovedì scorso.

In un primo momento le cause del decesso erano state fatte risalire ad un probabile arresto cardiocircolatorio, ma la verità emersa a seguito dell'autopsia disposta dal magistrato è ben diversa.

L'esame autoptico ha, infatti, accertato la rottura del collo, che potrebbe essere avvenuta proprio mentre Fabio Calleri si trovava in acqua con alcuni amici. 

Un episodio assurdo che è stata la conseguenza, secondo i medici, della sua morte.

Il corpo del ragazzo è in via di trasferimento verso Catania ed a qui giungerà ad Augusta la sua città, dove martedì si svolgeranno i funerali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A ricostruire la vicenda è il sindacato di polizia penitenziaria Sappe che torna a chiedere più mezzi e personale in servizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Sport