QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 10°11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 11 dicembre 2019

Politica martedì 15 ottobre 2019 ore 08:00

Ex segretario del Pd passa ad Italia Viva

Dario Ballini (foto da Facebook)

Dario Ballini, renziano della prima, ora ha deciso di seguire l'ex premier nella nuova avventura politica staccatasi da Pd



RIO — Dario Ballini, riese, classe 1983, ex segretario del Circolo Pd di Rio Marina e Cavo ha aderito al nuovo partito di Renzi, Italia Viva. Ballini è un  convinto sostenitore di Matteo Renzi fin dalle primarie del Pd del 2012, quando l'ex premier sfidò Pier Luigi Bersani e perse la sua prima sfida.

E' stato lo stesso Ballini, nei giorno scorsi sul suo profilo Facebook, a rendere nota la sua scelta.

"Effettivamente un po' di emozione c'è stata. Oggi ho fatto il mio ultimo intervento al circolo Pd - ha detto Ballini - dove ero tesserato. Al termine dell'intervento ho, come era giusto fare, comunicato ai presenti che non avrei rinnovato la tessera del Pd e che la mia militanza nel Pd era finita. Era giusto dirlo 'ufficialmente' in quella sede che mi ha visto segretario dei DS prima e del Pd poi per due mandati. Ho dato tanto a questo partito, in cui ho creduto e che ho contribuito a fondare. Ma ho ricevuto molto di più in cambio".

"Sono cresciuto, - ha aggiunto Ballini - ho ascoltato compagni più grandi e ho visto iscriversi compagni più giovani.
Ho conosciuto persone che da compagni sono diventati anche amici. Ma questa storia, ormai, per me è chiusa. Da tempo insofferente e mal rappresentato, ospite in quello che credevo fosse casa mia. Intraprendo un nuovo cammino, con Italia Viva.Un partito nuovo in cui porto il mio bagaglio di esperienze, la mia follia, il mio impegno per i diritti delle persone LGBT+.'Al passato grazie, al futuro sì'. Grazie a chi c'è stato, grazie a chi ci sarà".



Tag

Natale nel mondo: le città si preparano a celebrare la festa

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità