Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:11 METEO:PORTOFERRAIO15°22°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L'invasione del Vermocane: tutto quello che c'è da sapere

Attualità martedì 03 settembre 2013 ore 17:05

Edilizia scolastica, alla Toscana 10 mln di euro



TOSCANA ELBA - Ammonta a 10 milioni di euero la somma assegnata alla Regione Toscana in materia di edilizia scolastica. Comuni e Province che sono proprietari di immobili adibiti a uso scolastico, hanno tempo fino alle 12 del 16 settembre per inviare agli uffici regionali domande di finanziamento e documenti utili alla formazione della graduatoria che consentirà di ripartire le somme stanziate dal governo. Lo ha previsto la delibera regionale presentata da Stella Targetti, vicepresidente della Regione con delega all’istruzione, ed approvata dalla Giunta regionale questa mattina.Dei 150 milioni autorizzati per il 2014 dal governo, alla Toscana ne sono stati destinati 10, salvo una maggiore assegnazione derivante dal mancato affidamento dei lavori in altre regioni. E’ la legge nazionale a fissare i tempi della graduatoria: metà settembre per la presentazione di progetti alle Regioni da parte degli enti locali proprietari degli immobili scolastici e il successivo 15 ottobre per la trasmissione delle graduatorie da parte delle Regioni. “Finalmente – commenta Stella Targetti – un po’ di risorse per l’edilizia scolastica: gocce rispetto al mare di problemi che ci sono, anche in Toscana, ma è un segnale che forse qualcosa sta cambiando. Ci auguriamo che il governo mantenga il livello di attenzione e di impegno che ha dimostrato in questi mesi sul tema”. Ciascun ente locale potrà presentare un massimo di due domande di finanziamento indicando la priorità. Sono finanziabili interventi per eliminare l’amianto, adeguare alle norme vigenti su sicurezza e igiene, ristrutturare e riqualificare immobili. Pena la revoca dei finanziamenti, i beneficiari dovranno affidare i lavori entro il 28 febbraio 2014 ed effettuare i pagamenti entro il 31 dicembre 2014.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Marcella Merlini, candidata a sindaco di Portoferraio della lista "Bene Comune" spiega le due ragioni per cui non partecipa al confronto sul bilancio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Sport

Elezioni