Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PORTOFERRAIO14°26°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Un governo che cerca di non far danni è già molto, ma non basta». Applausi dalla platea

Attualità venerdì 17 aprile 2015 ore 11:09

Del Torto non si arrende, mozione sui traghetti

La consigliere Del Torto presenta una mozione e chiede a Ferrari di farsi portavoce deelle segnalazioni del comitato Per un'isola meno isolata



PORTOFERRAIO — Pare che dei trasporti marittimi non gliene importi a nessuno, ora l’inverno è finito ma a novembre saremo un’altra volta nelle stesse condizioni”: queste sono state le parole di un portoferraiese, che ho incontrato per caso qualche giorno fa e, sconcertato dal disinteresse generale rispetto a problematiche importanti come queste, si è sfogato con me, forse più con un filo di profonda tristezza che di maturata rabbia - racconta la consigliere comunale Alessia Del Torto, capogruppo di Cambiare in Comune -in effetti è passato un altro inverno con gli ormai noti disagi e malfunzionamenti del nostro sistema di trasporti marittimi e nonostante segnalazioni, lettere ed istanze, niente è cambiato e nessun tipo di riscontro è arrivato.

Allora mi domando: cosa dobbiamo fare per ottenere quel livello di qualità e servizi che tutti rivendichiamo da tempo? chi ci dobbiamo rivolgere se non ai Sindaci che governano la nostra isola e hanno il compito istituzionale di tutelare e garantire le condizioni di vita dei propri cittadini? In questo clima di profondo malessere, il nostro Gruppo consiliare non si arrende al silenzio politico e a distanza di pochi mesi, ritorna sul tema sperando in un consenso unanime che porti ad una presa di posizione ferma e concreta.

Con questo proposito nasce questa seconda Mozione sui trasporti marittimi di fronte alla quale il Sindaco non potrà più chiederci di ritirare l’atto per ripresentarlo un po’ più avanti (come fece nella seduta consiliare del 9 dicembre scorso) perché, ora, i mesi sono passati e i cittadini sono ancora in attesa.

Il nostro Gruppo consiliare chiede al Sindaco di Portoferraio, nonché membro del Comitato portuale della Port Authority, un impegno politico per il miglioramento dei trasporti marittimi.

Il 23 marzo 2015 abbiamo appreso dalla stampa locale che nel mese di gennaio il Comitato “Per un’isola meno isolata”, da più di un anno impegnato in questo settore, ha scritto ufficialmente a tutti i Sindaci elbani per chiedere un impegno concreto senza ricevere alcuna risposta dai Comuni di Portoferraio, Marciana Marina, Capoliveri e Rio nell’Elba.

Dopo un altro inverno segnato da numerose segnalazioni con le quali veniva evidenziato l’ormai consueto problema invernale delle corse che saltano, del ritardo nei tempi di percorrenza, delle navi piccole ed inadeguate nonchè dell’assenza di coordinamento tra l’orario delle nave e quello dei treni in partenza da Piombino, il nostro Gruppo torna sull’argomento e chiede al Sindaco di Portoferraio, nonché membro del Comitato portuale dell’APPE, a farsi portavoce - nelle varie sedi istituzionali e imprenditoriali - delle problematiche e delle istanze elaborate dal Comitato “Per un’isola meno isolata”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel mirino della Guardia di finanza una serie di beni di proprietà e nella disponibilità di un commercialista. Sequestri anche sul territorio elbano
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Sport

Attualità