comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 19°22° 
Domani 16°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 28 maggio 2020
corriere tv
Coronavirus, Crisanti: «L'app Immuni ci farà buttare una montagna di soldi»

Attualità martedì 02 luglio 2013 ore 16:55

Decoro urbano, i cittadini segnalano ciò che non va



ISOLA D'ELBA - I blog dell'Elba invasi di foto che denunciano lo stato di abbandono e trascuratezza di alcune zone dell'isola. Talvolta si tratta di luoghi periferici ai centri urbani, talaltra del centro città dei paesi dell'isola. Molte le foto che giungono da Portoferraio, ma molte segnalazioni sono giunte anche da altre località, come nel territorio di Campo. I cittadini chiedono più attenzione alle piccole e alle grandi cose, perchè non vogliono rinunciare, forse ora più di prima, a ordine, pulizia e decoro. Fra le segnalazioni più ripetute ed urgenti quelle della manutenzione del verde pubblico, della raccolta dei rifiuti, della asfaltatura e sistemazione delle strade. Così là dove è possibile gli interventi arrivano e i problemi trovano una soluzione. Talvolta nei tempi sperati, talaltra meno. Blog e social network pochi giorni fa evidenziavano le lamentele dei genitori per i giochi dei bambini sul piazzale Belvedere di San Piero, mentre a Marina di Campo si fotografavano tratto di marciapiede da rifare. Le segnalazioni sono arrivate e il comune di Campo in meno di una settimana ha fatto risistemare altalene, dondoli, e scivolo, dei bambini tornati perfettamente funzionanti, mentre a valle i lavori ai marciapiedi sono già terminati. A Portoferraio alcuni interventi sono stati effettuati in alcune aree dove l'erba era cresciuta a dismisura, ed ora all'amministrazione è stato chiesto di vigilare in alcune zone vicine al centro, dove si evidenzierebbe l'abbandono di auto e rottami e strade da risistemare.


Tag
 
Orario voli Silver Air Orari traghetti Elba Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità