QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°17° 
Domani 17°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
lunedì 27 maggio 2019

Attualità mercoledì 17 luglio 2013 ore 14:30

Costi viaggio contenuti e offerte per tutti. Ecco come si incentivano le vacanze sull'isola



PORTOFERRAIO - Se il caro traghetti ha fatto scendere - se non precipitare - le prenotazioni in Sardegna ed in altre realtà turistiche di pregio d'Italia, facendo sollevare addirittura una mobilitazione senza precedenti per la regione sarda con il blocco di tutti i porti dell’isola per contrastare il caro tariffe, all'Elba quest'anno le cose sono andate davvero in controtendenza. Tantissime le offerte che con l'inizio della stagione turistica sono state lanciate dalle compagnie di trasporti marittimi per l’estate 2013, offerte che si sono rivolte ai turisti, ma anche ai residenti, a dimostrazione che nessuna fetta di mercato può essere lasciata fuori. Così Blu Navy ha lanciato l’offerta di € 9,70 per auto e due passeggeri residenti, il 30% di sconto per i proprietari di seconde case e le tariffe a poco più di € 30,00 per tutti gli altri, mentre Moby ha esteso a tutti i viaggiatori, nessuno escluso, il bonus Buono viaggio, con il 20% di sconto sul biglietto successivo per ogni trasferimento nelle isole con la compagnia della Balena Blu. Il buono può essere speso fino al 31 dicembre 2013 con acquisti effettuati entro la fine di luglio. Questa ed altre offerte, come la tariffa Pex, che consentono di ridurre in maniera importante il costo dei viaggi via mare per raggiungere l’Elba hanno inciso non poco sulla prenotazione delle vacanze di questa stagione turistica ed i risultati si sono visti, soprattutto con le affluenze, in aumento nel mese di giugno e luglio, con le spiagge affollate e gli alberghi in alcune zone dell’isola già al completo. Per non sbagliare è necessario andare direttamente sui siti delle compagnie di navigazione e verificare date di partenza ed arrivo, inserire i dati relativa alla propria prenotazione e verificare i relativi costi. Poi si può anche prenotare direttamente on line scaricando il biglietto comodamente da casa. Un buon inizio per far ripartire il settore vacanze e rilanciare l’economia locale, che mai come adesso ne ha profondamente bisogno.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica