Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PORTOFERRAIO23°27°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 15 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, trivella di 10 metri cade e squarcia la finestra di un palazzo

Politica martedì 28 aprile 2015 ore 11:22

Cosimi si presenta: "Il Pd ha fallito"

Il giovane candidato di Forza Italia ricorda le sue radici elbane e presenta la propria ricetta per rilanciare l'Elba fra casinò e case chiuse



PORTOFERRAIO — Dopo Gianni Anselmi del Pd, è la volta di Luca Cosimi, sanvincentino candidato di Forza Italia per la circoscrizione livornese. Famiglia elbana, quella di Cosimi, e lui non manca nel farlo ricordare: "Il mio cuore è elbano‬ - dice - e la mia famiglia pure. Tra l'altro Giovanni Fratini e Ageno, pur di appartenenza politica opposta ed entrambi ex sindaci di Portoferraio, sono miei parenti, quindi ho sempre ascoltato la politica elbana".

Anche Cosimi ha evidenziato i temi di maggiore interesse per l'Elba, primo fra tutti quello della sanità: "Il Pd‬ ha fallito - scrive - l'ospedale è stato smantellato e d'estate il rischio di morte è molto elevato. Due anni fa nonna ha avuto un attacco di pressione alta e il controllo è stato dopo ore. Per me bisogna lottare per avere nuovamente strutture di cardiologia e chirurgia adeguate"

Trasporti: "Il Pd regionale ha cancellato l'Elba e la costa degli etruschi in genere dalle mappe - dice - i trasporti ferroviari sono stati decimati e l'aeroporto di Pisa è stato ridotto a succursale di Firenze. Per me bisogna andare nella direzione totalmente opposta e porre la costa maremmano-livornese con le isole al centro del progetto di sviluppo toscano"

I porti: "Rossi‬ pensa ai porti di Piombino e Livorno (il pensare non significa che abbia una strategia), mentre quello di Portoferraio è stato proprio messo nel dimenticatoio. Il valore culturale e strategico dell'isola dell''Elba‬ deve essere ai primi posti delle priorità politiche regionali".

Turismo: "Cosa ha in meno l'Elba rispetto alle altre isole rinomate spagnole o greche? Con i miei amici elbani ho ragionato spesso di questo. Qualora eletto proporrò alla conferenza Stato-regioni e al parlamento di rendere l'Elba territorio speciale, permettendo così una deroga alla legge Merlin e al gioco d'azzardo. Basta un casinò e due case chiuse perfettamente in regola per fare diventare l'Elba l'isola più conosciuta e frequentata d'Europa tutto l'anno. Per mettere in pratica i due punti precedenti, l'aeroporto di marina di Campo deve essere potenziato e inserito in reti charter". 

Lavoro: "All'Elba e in tutta la costa non ci sono opportunità. I giovani sono costretti a emigrare o a fare stage senza prospettiva. La sinistra ha bloccato l'edilizia, mette troppe tasse e burocrazia, soffoca l'imprenditoria. Queste scelte vanno rivoluzionate. Oltre ad azzerare ogni addizionale regionale per tutti, la mia proposta è di trasformare Piombino in area a tasse 0 per 5 anni. La Regione restituisce in toto le tasse che vanno pagate allo Stato a chi fa nuova impresa e a chi assume. Questo è l'unico modo liberista per attrarre investimenti e nuove opportunità di lavoro". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fra gli ospiti che hanno deciso di trascorrere le vacanze estive all'Elba ci sarebbe anche il noto virologo che ha rilasciato una dichiarazione
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità