Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:23 METEO:PORTOFERRAIO16°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La prima luna piena di aprile è la luna rosa: le immagini suggestive

Attualità mercoledì 31 dicembre 2014 ore 15:05

Cincinnato e l'orticello...associato

Ultimo appuntamento della Gestione Associata: Alzata la tassa di sbarco a 1.50 euro e le schermaglie fra Barbetti e gli altri sindaci dell'isola



CAPOLIVERI — Mentre l'aumento della tassa di sbarco (portata a 1.50 euro) viene relegato all'ultimo posto dell'ordine del giorno, gran parte dell'ultima riunione dell'anno solare dedicata alla gestione associata del turismo è stata dedicata alla questione Barbetti.

Perchè tanto personalizzata è ormai la faccenda che più non si parla di Capoliveri come comune capofila o di come i proventi della tassa di sbarco abbiano aiutato la vocazione turistica elbana: la personalizzazione della gestione turistica con Barbetti è ormai ai fatti.

E il sindaco di Capoliveri voleva che questo fosse chiaro alla stampa (per la prima volta invitata ad assistere) per bocca degli altri sindaci. Come novello Cincinnato chiamato a salvare la patria dagli attacchi esterni, così i sindaci elbani hanno fatto la parte dei senatori corsi a strappare il condottiero dalla cura dell'orticello per salvare res publica.

Missione compiuta: tutti hanno reso omaggio alla gestione capoliverese dell'ente di promozione turistica senza che ancora se ne conoscano gli effetti o gli investimenti (quelli saranno resi pubblici nella seconda metà di gennaio). Fiducia all'unanimità sulla parola.

Quello che resta scritto invece è l'aumento del 50% della tassa di sbarco, da tutti giudicato ormai ineludibile, sul come spartirsi i soldi poi si vedrà: c'è chi vuole lasciarli alla gestione associata e chi tornare alla divisione comune per comune.

Barbetti si è schernito, accettando il rinnovo dell'incarico "con riserva", non prima di attaccare ancora la stampa per una presunta campagna diffamatoria verso il suo operato. 

Alcune domande sono però d'obbligo: perchè, prima di rinnovare l'incarico, nessuno ha chiesto di aspettare e vedere i dati? Era davvero necessario fare una riunione tanto importante il 30 dicembre con tre sindaci assenti su otto? 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono sette le ragazze che hanno superato la prima preselezione del concorso che si è svolta a Porto Azzurro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità