Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:22 METEO:PORTOFERRAIO12°15°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Patrick Zaki di nuovo a casa: «Grazie Italia, voglio tornare presto. Aspettatemi»

Attualità giovedì 27 agosto 2015 ore 10:18

Centro Giovani, bando per le associazioni

L'assessore alla Politiche giovanili Laura berti annuncia un bando per le associazioni che vogliano presentare un progetto per il centro giovani



PORTOFERRAIO — Per il Centro Giovani di Portoferraio, riaperto alla fine di gennaio in fase sperimentale, con il preciso obiettivo di far conoscere ai ragazzi le opportunità che un luogo di ritrovo come questo poteva offrire loro, sta per iniziare una nuova avventura.

"Per dare continuità a una struttura - spiega l'assessore alla Politiche giovanili Laura Berti - che abbiamo definito da subito come “incubatore culturale” e che può e deve diventare il punto di riferimento per decine di ragazzi portoferraiesi e non, l’Assessorato alle Politiche Giovanili ha infatti deciso di individuare tra le associazioni culturali, sportive e di promozione sociale elbane un soggetto che organizzi attività, corsi, eventi, dibattiti, mostre e iniziative di vario genere dedicate ai nostri giovani e che renda fruibile nel miglior modo possibile la sala prove.

Gli uffici hanno già predisposto la manifestazione di interesse che, una volta espletate le ultime formalità di rito, sarà a breve resa pubblica. Tutti gli interessati dovranno presentare un progetto e tra i criteri che determineranno il vincitore ci saranno, tra gli altri, la validità del progetto stesso, gli aspetti gestionali, le sinergie con altre realtà territoriali come scuole, enti, altre associazioni.

Dopo una partenza con il botto, che è stata per certi versi anche superiore alle aspettative dell’Assessorato, è adesso fondamentale fare un upgrade e creare proposte che i nostri ragazzi trovino interessanti al punto di decidere di trascorrere i loro pomeriggi in un contesto protetto e intellettualmente e creativamente stimolante come il Centro Giovani. 

Se è infatti vero che moralismi, repressioni e lezioncine non fanno presa sui ragazzi, specie in età adolescenziale, è altrettanto vero che, suggerendo un’alternativa valida, la nostra città e in senso lato l’isola intera possono diventare più vivibili e più a misura di ragazzo, luoghi in cui le occasioni per annoiarsi siano nettamente inferiori rispetto alle occasioni di divertirsi in modo sano e formativo.

Riteniamo che le associazioni siano le realtà più adatte a lavorare in tal senso perché hanno la possibilità di raggiungere in modo capillare i singoli ragazzi. Ci auguriamo quindi che la manifestazione di interesse trovi risposta nel panorama associazionistico elbano e preghiamo tutti i soggetti potenzialmente coinvolti e interessati di tenere d’occhio il sito web del comune di Portoferraio e di mettersi in contatto con l’ufficio Politiche Giovanili per avere tutte le informazioni del caso".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Negli ultimi 7 giorni 6 persone sono guarite dal Coronavirus. Ecco i dati del bollettino settimanale diffuso dall'Asl Toscana nord ovest
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità