QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 16°26° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
martedì 17 settembre 2019

Attualità giovedì 21 maggio 2015 ore 12:21

Lo zaino realizzato dai ragazzi vince il premio

Gli studenti del Cattaneo hanno vinto la fase regionale del progetto internazionale 'Impresa in Azione': a giugno la finale nazionale a Milano



CECINA — Un gruppo di studenti dell’ISISS Cattaneo di Cecina, con un’impresa da loro creata, che produce una linea innovativa di zaini dalla cerniera nascosta, ha superato la selezione regionale del progetto Impresa in Azione svoltasi a Pisa il 19 maggio e si è aggiudicata la finale nazionale, che si svolgerà a Milano il 3 e 4 giugno.

Un importante riconoscimento anche per l’altra scuola livornese partecipante, l’I.T.C.G. Cerboni di Portoferraio, che ha ricevuto una menzione speciale della commissione per l’impresa Bee Lab 2.0 che si caratterizza per l’impegno e l’attenzione al sociale.

Impresa in Azione è un progetto internazionale coordinato da Junior Achievement (Ja), che ha lo scopo di educare all’autoimprenditorialità gli studenti. Il progetto riscuote da anni un buon successo tra le scuole superiori, e la Camera di Commercio di Livorno vi collabora dal 2008: facilitare percorsi di alternanza scuola-lavoro è difatti tra i suoi compiti istituzionali. Nel caso delle due scuole del nostro territorio la CCIAA, attraverso il suo Centro Studi, ha fornito supporto agli insegnanti e agli alunni, aiutandone gli orientamenti e fornendo aiuto nel deposito del brevetto dello zaino presso gli stessi uffici della Camera di Commercio.

Diciannove i team di giovani imprenditori toscani che hanno preso parte alla competizione regionale. Le due imprese livornesi hanno partecipato ciascuna con il suo progetto di impresa ed il suo prodotto.
Si chiama Alò Ja quello vincitore dell'ISISS Polo Cattaneo di Cecina. L’impresa ha prodotto la linea di zaini Seguro “L‘amico che ti guarda le spalle”. Lo zaino presenta un semplice accorgimento, la cerniera nascosta sul retro. La parte anteriore dello zaino, essendo libera dall’ingombro della cerniera, diventa “vetrina stampata” per artisti emergenti che propongono le loro grafiche. La cura della manifattura artigianale e la personalizzazione grafica fanno di questo zaino un oggetto unico ed esclusivo, da collezionare.

Mentre l'I.T.C.G. Cerboni di Portoferraio ha presentato Bee Lab 2.0 Bee. L’impresa ha creato una mappa on line, dove sono localizzate le attività legate alla ristorazione, per mettere in contatto i volontari che raccolgono il cibo per le mense dei poveri con i ristoranti che hanno alimenti avanzati, ma ancora commestibili.

Una commissione di esperti è stata chiamata a valutare le imprese dei giovani studenti in base al business plan, all’allestimento dello stand ed al colloquio tecnico. Prima della proclamazione dei vincitori, cui ha preso parte anche il Dirigente scolastico provinciale Sebastiani, il Presidente della commissione Mario Garzella ha sottolineato l’importanza di questo programma in quanto allenamento per la futura vita professionale dei giovani.

“E’ con viva soddisfazione che apprendiamo la notizia dell’affermazione di una scuola della nostra provincia in questa importante competizione - ha commentato il Presidente della CCIAA Sergio Costalli all’indomani della vittoria degli studenti di Cecina e del riconoscimento degli studenti elbani - Opereremo per diffondere sempre di più l’educazione all’autoimprenditorialità. Saper fare impresa è oggi un elemento fondamentale per guardare con maggior fiducia al futuro. La scuola che crea imprenditori di se stessi -ha concluso- è quella che a noi piace”.

Ha concluso il suo breve intervento ricordando ai partecipanti che l’Italia ha bisogno di giovani che sappiano portare avanti le proprie idee e questo programma è un primo step per prendere consapevolezza. 



Tag

Il bambino caduto dal balcone a Lodi: ecco come Angel lo ha salvato | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca