Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:PORTOFERRAIO12°18°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 28 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trapani allagata, l'acqua impetuosa sotto il ponte a Castelvetrano

Cronaca giovedì 18 maggio 2023 ore 14:32

Mercato immobiliare, lente sui falsi mediatori

Guardia di finanza, associazioni di categoria e Camera di commercio hanno fatto il punto per tutelare la categoria in tutto il territorio



LIVORNO — Si è svolto a Livorno un incontro tra la Guardia di Finanza, la Camera di Commercio e le associazioni di categoria degli agenti immobiliari, per valutare dei percorsi volti a tutelare gli imprenditori di settore che lavorano in regola e individuare e sanzionare coloro che svolgono professioni in maniera abusiva e irregolare, falsando il mercato e creando sleale concorrenza.

L’incontro si è svolto presso la sede livornese della CCIAA, con la presenza e partecipazione di molti rappresentanti di categoria. Sono state affrontante varie tematiche, sia dal punto di vista normativo che procedurale, con il fine di meglio individuare quelle che possono essere le modalità di interscambio informativo e collaborazione istituzionale, nel rispetto delle varie attribuzioni e competenze.

Le Fiamme Gialle hanno portato l'esempio di un recente caso in cui una donna svolgeva abusivamente la professione di mediatrice immobiliare in provincia. Dopo averla scoperta ed individuata, i finanzieri hanno avviato una formale attività di controllo, nel corso della quale è emerso come la signora interagisse fattivamente con le parti sin dalla individuazione di un immobile, alle successive fasi di proposta di acquisto e compromesso, fino al conclusivo rogito notarile. Ciò, sebbene non avesse i requisiti previsti dalla L. 39/89 (e successive modifiche) per svolgere la professione di agente immobiliare. All’abusiva mediatrice è stata quindi contestata la violazione di cui alla predetta normativa, che prevede pesanti sanzioni amministrative fino a 15mila euro.

La categoria degli agenti immobiliari, ricordiamo, rientra tra i soggetti non finanziari sottoposti ai dettami del DLgs. 231/2007, talchè l'esercizio abusivo di tale attività può innescare anche violazioni alla normativa antiriciclaggio.

La Guardia di Finanza proseguirà interventi analoghi affinché, soprattutto in questo periodo di grave disagio economico-sociale, sia tutelata l’economia legale e salvaguardato il lavoro di coloro che si muovono nel rispetto delle regole. Fondamentale si rivelerà la prosecuzione del fattivo rapporto di collaborazione istituzionale con le associazioni di categoria e la Camera di commercio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Giornata di allerta arancione su costa e isole e nuovi disagi nei collegamenti marittimi fra Elba e Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica