QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PORTOFERRAIO
Oggi 14°15° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
venerdì 06 dicembre 2019

Attualità martedì 23 giugno 2015 ore 19:42

La malattia cronica nel “paziente esperto”

Tornano le 'Parole di Salute in Biblioteca' con incontri a Rosignano e all’Elba: si parlerà anche dell’uso corretto della risorsa 'acqua'



ROSIGNANO MARITTIMO — Nuovo doppio appuntamento per il ciclo di incontri “Parole di Salute in Biblioteca” organizzato dalla UOS Educazione alla Salute USL6, diretta da Daniela Becherini, in collaborazione con la Rete delle Biblioteche Comunali.

Il primo appuntamento è fissato per domani, mercoledì 24 giugno, dalle 17 alle 18.30, alla Biblioteca Comunale “M. Musu” a Rosignano Solvay in via della Costituzione. All’incontro dal titoloIl paziente espertosarà presentel’infermiera Cecilia Martinelli che si occupa della Medicina di Iniziativa per la Zona della Bassa Val di Cecina. L’Azienda USL 6 di Livorno promuove un Programma di Autogestione Malattia Cronica (PAMC) ideato presso la Stanford University School of Medicine. Il programma si basa sullo sviluppo delle capacità e della consapevolezza del paziente cronico per una migliore autogestione della patologia e un miglioramento della qualità di vita.

Il secondo appuntamento è previsto per giovedì 25 giugno, dalle 16 alle 17.30, alla Biblioteca Comunale presso la Scuola Media di Campo nell’Elba in Piazza Vittime Piroscafo Sgarallino. All’incontro dal titolo “Acqua Amica” sarà presente la dottoressa Cinzia Cioncoloni, della UOC Igiene, Sanità Pubblica, Medicina Legale e Sport di Piombinoche affronterà il tema della sensibilizzazione per un uso e consumo corretto della risorsa “acqua”. L’importanza del nutrimento “Acqua” per il corretto funzionamento dell’organismo umano; indicazioni pratiche finalizzate ad una corretta idratazione in previsione della stagione estiva. Con il termometro che sale e le temperature che si fanno sempre più torride, è necessario fare attenzione a non incorrere nel fenomeno della disidratazione, molto frequente nella stagione estiva. Non è un caso, quindi, che gli esperti consiglino di bere oltre due litri d’acqua al giorno anche se non sente lo stimolo della sete, in quanto la disidratazione può portare a seri danni per l’organismo.

Il ciclo di eventi nasce con lo scopo di attivare e realizzare nelle biblioteche, già riferimento culturale del territorio, una serie di eventi sui temi della salute in uno spazio fruibile, interattivo e accessibile a tutti, nell’ambito del quale apprendere competenze e abilità per una migliore gestione della propria salute.

I temi che verranno affrontati sono finalizzati a promuovere la diffusione di conoscenze e informazioni sulla prevenzione delle malattie croniche e su alcuni comportamenti a rischio: alimentazione, idratazione, attività fisica adattata, paziente esperto, dipendenze, ludopatie. I prossimi appuntamenti sono previsti per settembre.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità