Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:57 METEO:PORTOFERRAIO19°33°  QuiNews.net
Qui News elba, Cronaca, Sport, Notizie Locali elba
mercoledì 17 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Attualità martedì 30 agosto 2016 ore 09:18

Tariffe aeree agevolate per i capoliveresi

Accordo firmato con Silver Air per sconti a coloro che devono spostarsi a pisa, Firenze e Milano per visite mediche ed assistenza sanitaria



CAPOLIVERI — Tariffe aeree sempre più agevolate per chi deve recarsi a Pisa, Firenze e Milano per visite mediche e servizi sanitari fuori isola.

A deciderlo è la Giunta del comune di Capoliveri guidata dal Sindaco Ruggero Barbetti che nella seduta dell’11 agosto scorso ha approvato l’accordo siglato con la compagnia aerea Silver Air titolare del servizio di continuità territoriale aerea per l’Isola d’Elba.

Con il provvedimento adottato dall’amministrazione comunale nelle scorse settimane, dunque, i cittadini residenti nel Comune di Capoliveri che dovranno recarsi fuori dal territorio elbano per ragioni di carattere sanitario e intenderanno farlo con il servizio aereo di continuità territoriale per l’Elba, potranno beneficiare, da subito, di un piano tariffario agevolato – Tariffa Medical riservata ai residenti del Comune di Capoliveri e loro accompagnatori.

L’amministrazione comunale ha messo a disposizione per l’anno in corso una prima somma, rifinanziabile se necessario, di  euro 1.500,00 che sarà utilizzata per la riduzione tariffaria da applicarsi sui biglietti da emettersi per quei cittadini che dovranno spostarsi sulle destinazioni di Pisa, Firenze e Milano per beneficiare di prestazioni sanitarie.

“Si tratta di una decisione che riteniamo fondamentale per venire incontro alle esigenze della nostra popolazione residente che fuori dall’isola ha a disposizione centri medici specialistici attrezzati per cure specifiche che qui sul nostro territorio ad oggi non sono presenti e che sempre più frequentemente sono obbligati a trasferimenti periodici per curarsi – spiega il sindaco Barbetti – Oggi l’aereo è diventata una valida alternativa per i nostri concittadini e comunque, un servizio integrativo rispetto al più tradizionale trasporto navale, in grado di agevolare la libera circolazione e l’abbattimento delle frontiere. E’ un nostro dovere, come amministratori recepire le esigenze del territorio e fare quanto possibile perché tutti possano beneficiarne, soprattutto quanto in gioco c’è la salute, il nostro bene più prezioso e il diritto di tutti di preservarlo”.   


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La 48enne di Milano scomparsa a Procchio il 14 Agosto dopo essere stata ritrovata dopo oltre un giorno di ricerche si trova in ospedale a Grosseto
Orari traghetti Elba Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca